Motore a combustione interna

    0
    696

    Il motore a combustione interna (MCI) è definito come macchina motrice termica che permette di convertire l’energia chimica, posseduta da una miscela aria-combustibile, in lavoro meccanico disponibile all’albero. La conversione avviene nella camera di combustione, dove i gas combusti spingono il pistone verso il basso, e a sua volta, quest’ultimo fa ruotare l’albero motore.