Panchine Serie A 2024/2025: gli ultimi aggiornamenti (7 giugno)

Calcio
Calcio

Siamo giunti all’epilogo per quanto riguarda gli allenatori di Serie A in vista della prossima stagione calcistica 2024/2025. La prima settimana di giugno segna il termine di un valzer che trova il suo apice in questi giorni, con annunci ufficiali che delineano il futuro di numerosi club.

La Lazio punterà su Marco Baroni: per lui un biennale con possibile opzione. La firma arriverà non appena si libererà dal contratto col Verona. Grande chance per il tecnico reduce da una strepitosa salvezza conquistata con il club scaligero.

Uno degli incastri più interessanti riguarda Alessandro Nesta, 48 anni, recentemente scelto da Adriano Galliani per sostituire Raffaele Palladino al Milan, dopo una carriera di successi condivisi e un legame speciale tra i due. Nonostante le negoziazioni con Marco Baroni, Galliani ha sempre mantenuto Nesta in alta considerazione, prefigurando un ruolo cruciale per lui nella prossima stagione. Ieri si è tenuto l’incontro definitivo che ha portato alla firma di un contratto annuale con opzione per il rinnovo in caso di salvezza.

A Torino, Paolo Vanoli si appresta a iniziare una nuova avventura con i granata, in attesa della risoluzione contrattuale con il Venezia, dovuta a una clausola da un milione di euro scattata con la recente promozione. Il direttore sportivo Filippo Antonelli ha inoltre avviato contatti con Roberto D’Aversa, libero dopo l’esperienza a Lecce.

Paolo Zanetti è vicinissimo a diventare il nuovo allenatore del Verona, dopo essersi distaccato da Empoli. Nonostante il recente interesse per Andrea Sottil e Massimo Donati, Zanetti rimane la scelta primaria del club.

L’Udinese, dopo aver garantito la salvezza, discute il rinnovo con Fabio Cannavaro, assistito da Federico Pastorello. Parallelamente, rimangono vive le piste che portano a Eusebio Di Francesco e Vincenzo Vivarini per la prossima stagione.

A Cagliari, dopo il tramonto di alcune opzioni come Baroni e Vanoli, e l’impossibilità di assicurarsi Razvan Lucescu, bloccato dal Paok, si pensa a Paulo Sousa, mantenendo però riservato un nome ancora top secret.

Mentre Di Francesco potrebbe ritornare al Frosinone in Serie B se non trovasse squadra in Serie A, Ivan Juric valuta offerte dall’estero dopo la conclusione del suo percorso a Torino.

Total
0
Shares
Articoli correlati
P