Dal Sud Italia a Dubai per portare in Medio Oriente la cultura del Metaverso Relazionale di Apex Order

Dal Sud Italia a Dubai per portare in Medio Oriente la cultura del Metaverso Relazionale di Apex Order

Nel tranquillo spettro delle amene colline del Sud Italia, tra gli ulivi secolari e i vigneti dorati, è cresciuto Filiberto Magnati, un uomo destinato a diventare un pioniere del metaverso. Magnati senza laurea né alcun titolo accademico ha saputo dimostrare con il suo esempio che piuttosto la volontà, lo spirito di sacrificio e la perseveranza sono le vere chiavi del successo.

La pandemia di COVID-19 ha rappresentato un punto di svolta globale, accelerando il passaggio da un mondo incentrato sull’interazione fisica a uno sempre più digitale. Le restrizioni e le chiusure hanno messo in luce l’urgenza di ambienti lavorativi più flessibili e inclusivi. Fu qui che Magnati vide un’opportunità: l’implementazione degli uffici nel metaverso, un concetto ancora agli albori ma che prometteva di rivoluzionare il modo di lavorare, incontrarsi e interagire, eliminando ogni limite fisico.

Con una visione tanto audace quanto chiara, Magnati decise di lasciare il paesaggio familiare del Sud Italia per avventurarsi prima a Milano e poi a Dubai, un luogo noto per il suo approccio all’avanguardia e l’adozione rapida di nuove tecnologie. Qui, Magnati ha assunto il ruolo di Chief Executive Officer per una delle più innovative startup tecnologiche del Medio Oriente, Apex Order, puntando a trasformare non solo il modo in cui le persone lavorano, ma anche come vivono e socializzano nel metaverso.

Lanciato all’inizio del 2022 da Apex Order, il Metaverso Relazionale ha segnato l’inizio di una nuova era nel panorama digitale cinese, posizionandosi come la rivoluzione più attesa nel campo del networking professionale virtuale. Questo nuovo ambiente di lavoro all’interno del Metaverso, pensato per rafforzare e amplificare le interazioni professionali, combina le funzionalità di un ufficio virtuale con quelle di una rete sociale, creando un ponte tra mondi che fino ad ora erano rimasti separati.

“Il Metaverso sarà la prossima frontiera del Social Networking ma il Metaverso Relazionale sarà il nuovo LinkedIn del Metaverso”, ha osservato Marco Riccardi, Chief Vision Officer di Apex Order.

Secondo un rapporto di Markets and Markets, si prevede che il mercato globale del metaverso crescerà da 47,7 miliardi di dollari nel 2020 a oltre 800 miliardi di dollari entro il 2024, con un tasso di crescita annuale composto del 44%. Questo trend evidenzia un crescente interesse per le piattaforme che supportano il networking professionale, sottolineando il potenziale di questa tecnologia di trasformare radicalmente il futuro del lavoro e delle interazioni sociali.

Uno degli sforzi più significativi di Apex Order è stato il lancio di “Apex Terrae”, il primo metaverso specificamente progettato per fluidificare le comunicazioni aziendali globali. Apex Terrae reinventa gli spazi e il concetto di ufficio, trasportandoli in una dimensione completamente virtuale dove le distanze fisiche si annullano e le interazioni diventano più immediate e coinvolgenti. Questo metaverso non è soltanto un luogo di lavoro ma diventa un ambiente dinamico dove idee e creatività possono prosperare senza i limiti imposti dal mondo fisico.

Total
0
Shares
Articoli correlati
P