Annunciate le 6 finaliste della Startup Competition: il meglio del panorama internazionale in sfida sul Mainstage del WMF

Annunciate le 6 finaliste della Startup Competition: il meglio del panorama internazionale in sfida sul Mainstage del WMF

(Adnkronos) – Ufficialmente conclusa la selezione delle finaliste della Startup Competition Internazionale del WMF: solo 6 tra le più di 5.000 candidature da più di 120 Paesi saliranno sul Mainstage della fiera internazionale e festival sull’Innovazione AI, Tech e Digital. Appuntamento al 14 giugno, presso BolognaFiere, per scoprire le progettualità innovative che si presenteranno di fronte a un pubblico di stakeholder dell’open innovation, investitori, venture capitalists, business angels e fondi d’investimento e a quello connesso in live streaming da tutto il mondo. Oltre alla finalissima, molteplici le attività in programma dal 13 al 15 giugno al WMF, grazie al palinsesto dei due eventi verticali dedicati al mondo startup e open innovation: il World Startup Fest e l’Open Innovation e VC Fest. 

Bologna, 29/05/2024 

Sono BaseTrack, Devengo, ResilientX Italia srl, Intous, BARIN SPORTS e Necture GmbH le 6 finaliste selezionate della Startup Competition Internazionale del WMF 2024. Il prossimo 14 giugno, sul Mainstage del WMF – We Make Future, Fiera Internazionale e Festival sull’Innovazione AI, Tech e Digital saranno dunque startup rappresentanti Paesi quali Italia, Spagna, Bulgaria, Austria ed Estonia a presentarsi al pubblico presente a BolognaFiere e in live streaming. 

Oltre 5.000 le candidature da più di 120 Paesi pervenute per questa edizione, conferma del forte richiamo internazionale della Competition che, giunta alla sua 12^ edizione, si conferma trampolino di lancio per lo sviluppo e lo scaling di progettualità che portano valore non solo economico ma anche sociale a livello globale, rispondendo alle 12 Sfide del Futuro delineate dal WMF. 

“Siamo molto contenti del riscontro che anche quest’anno registriamo con la Startup Competition” afferma Cosmano Lombardo, CEO e Founder di Search On Media Group e ideatore del WMF “ Le candidature provengono da Paesi come USA, Singapore, Germania, Francia, Thailandia e davvero moltissimi altri Paesi; per noi è un successo poter selezionare e portare in Italia le migliori, non solo per la Finale sul Mainstage ma anche per le altre iniziative della tre giorni” e prosegue “l’obiettivo è duplice: da una parte supportiamo lo sviluppo di queste progettualità innovative con obiettivi importanti di impatto globale e dall’altra offriamo ad aziende e investitori opportunità di business su molteplici mercati. Ai partecipanti, invece, vogliamo offrire l’opportunità di scoprire creatività e progetti da ogni angolo del pianeta, un vero viaggio nell’ecosistema globale dell’innovazione”. 

Tra le premialità in palio per le startup, oltre alla possibilità di presentarsi al pubblico internazionale del WMF e alla giuria composta da investitori, realtà corporate, venture capitalists, incubatori e fondi d’investimento, anche le opportunità offerte dai partner della competition. 

Le 6 startup finaliste della Startup Competition 2024: una sfida internazionale
 

6 startup provenienti da 5 Paesi sono le finaliste dell’edizione 2024 della Startup Competition – selezionate dalle Call, tra cui anche AI For Future e Global Startup Program, e dallo scouting tramite il Roadshow Nazionale ed Internazionale – in cui l’Italia difende bene la sua posizione: l’estone BaseTrack, la spagnola Devengo, la bulgara Barin Sports, l’austriaca Necture GmbH e le italiane ResilientX Italia srl e Intous saranno sul Mainsatge per la finalissima, in programma per la seconda giornata del WMF. 

Rigorosa anche quest’anno la selezione, che non si basa solo su criteri tecnici ed economici, ma anche sull’adesione agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs), ai criteri ambientali, sociali e di governance (ESG) e alle 12 Sfide del Futuro individuate dal WMF per la creazione di un domani condiviso, inclusivo ed ecosostenibile. Tra le sfide più partecipate di quest’anno spiccano il Future of Cities and Communities, il Future of Finance and Insurance, il Future of Life on Planet Earth, il Future of Culture and Travel e il Future of Sports and Events. Le finaliste presenteranno le loro idee innovative e il loro potenziale di impatto durante una serrata pitch competition che le vedrà protagoniste sul palco principale della manifestazione. 

World Startup fest e Open innovation e VC Fest: un viaggio nell’ecosistema globale dell’innovazione
 

Oltre alla finale della startup competition sono molteplici le iniziative che, dal 13 al 15 giugno al WMF 2024 (BolognaFiere) sono state strutturate per generare un crocevia di opportunità di Business e networking per l’ecosistema globale dell’innovazione, grazie a due eventi verticali: il World Startup Fest e l’Open Innovation e VC Fest. 

Tra le iniziative all’interno di questi due contenitori, uno l’evento di riferimento internazionale per startup e scaleup e l’altro per Investitori VC, CVC e acceleratori, si segnalano anche gli open stage dedicati, Future of Open Innovation & VC, future of entrepreneurship e innovation showcase, dove sarà possibile esplorare vari ecosistemi e approcci, confrontando dinamiche di innovazione aperta e collaborazioni a livello globale; Startup Stage, che vedrà pitchare i Founder di oltre 300 startup selezionate da tutto il mondo, ogni giorno su sfide del futuro differenti; lo stage Impact to business con focus sulla co-progettazione di modelli di prosperità inclusiva e scalabile. 

Spazio inoltre allo Startup District, l’area espositiva dedicata ai progetti imprenditoriali innovativi, dove startup da tutto il mondo esporranno i propri progetti e potranno creare opportunità di networking professionale con aziende e investitori e le aree B2B dedicate al matching tra Startup e investitori e VC, per massimizzare le opportunità d’incontro e sviluppo. 

Tra gli eventi che, insieme alla Finale della startup competition avranno luogo sul Mainstage anche due panel sull’ecosistema internazionale dell’innovazione: il primo, previsto per giorno 13 con il coinvolgimento degli ecosistemi di Estonia, Spagna e Hong Kong e il secondo, giorno 14, con gli ecosistemi di Italia, Bulgaria, Repubblica Dominicana. 

Global Impact Challenge 2024: le quattro finaliste
 

Sempre sul Mainstage avrà luogo quest’anno un’ulteriore sfida tra i founders di startup
e investitori impact-driven: saranno 4 le finaliste della call “Global Impact Challenge” ad offrire al pubblico una panoramica dei migliori progetti che incarnano il successo di modelli di business non estrattivi, l’adozione di politiche sostenibili e il valore trasformativo delle startup che si distinguono per il loro impegno a generare un cambiamento positivo in ambito sociale e ambientale. 

Tra le quattro finaliste, la statunitense AI Protein, affronta la sfida “Future of Food & Agriculture”, proponendo soluzioni all’avanguardia per il settore agroalimentare; la svizzera TissueLabs si impegna a rispondere alla sfida “Future of Health” con soluzioni innovative nel campo della salute; l’Italia con Athena Green Solutions, risponde alla sfida “Future of Life on Planet Earth”, offrendo soluzioni per la sostenibilità ambientale mentre Shambapro App, dal Rwanda, indirizza gli agricoltori verso l’adozione di pratiche climate-smart in grado di aumentare la loro competitività. 

Tre giorni di Business con il mondo: incontri B2B, Innovation Night, Investor Night
 

Dal 13 al 15 giugno, nel contesto internazionale del WMF che vedrà coinvolti rappresentanti da Europa, Africa, America del Nord e del Sud, Asia e Medio Oriente, sono molteplici le occasioni di matching, networking e soprattutto business di cui è possibile usufruire, creando nuove sinergie utili allo sviluppo del proprio business nel mercato italiano e in quelli degli oltre 90 Paesi coinvolti nella manifestazione. Saranno infatti attive su tutte e tre le giornate le aree B2B, spazi dedicati in area fieristica dove confrontarsi face to face con startup, investitori, fondi di investimento ma anche imprese e istituzioni nazionali e locali; non solo, altre significative connessioni potranno svilupparsi anche quest’anno in occasione delle due serate esclusive dedicate al matching informale tra startup e investitori, l’innovation night, e tra soli investitori del network internazionale del WMF con l’investor night, per condividere insights ed esplorare sinergie in un ambiente informale e riservato. 

Tra gli stakeholder coinvolti nelle iniziative del World Startup Fest e Open Innovation & VC Fest anche: Intesa San Paolo Innovation Center, EIT Digital, SAP, Invitalia, Italian Tech Alliance, Innovup, European Defence Fund, Italian Angel for Growth, Opstar, Zest, Axon Partner, Indra, Caixa, LG Nova, Neva, Sopra Steria Ventures, Big Idea Venture, EBG Capital, Seraphim Venture, Claret Capital Partners, EIB, ESA, Wurth Electronic Group, Bayer, EY, AWS, Telkom Serbia, Globant, CDP Venture Capital, Black Sheep Venture, Primo Venture SGR, P101, 360 Capital, United Ventures, FNDX, Growth Capital, Unipol Sai, Ferrovie dello Stato, SISAL, Hubspot & Exlab, Terna Group, Qonto, Amadori, Gellify, G-Factor, Bocconi 4 Innovation, I3p, Seedble, Nana Bianca, Fondazione Amaldi, Angels for Women, AgriFood-Tech Italia,Netval, Planet Smart City, Coelius Capital, TAU Ventures, Emea Venture, WILCO Group. 

Tra i Media & Ecosystem Partner si segnalano inoltre: Sifted, Dealroom, Medyness, Eustartup, 0100 Conference, Bolzano Slush’D, BOOM powered by CRIF, Techpreneurs and Navispace, Nomadic Minds, EU Cloud Summit / EU Collaboration Summit, Startups Without Borders Summit, Deep Tech Atelier, Italian Tech Alliance, Innovup, CNA, PNI. 

Per partecipare al WMF – We Make Future e agli eventi al suo interno dedicato a Startup e investitori sono disponibili diverse tipologie di ticket consultabili sul sito ufficiale. Si segnala che i ticket sono in offerta sino al 30/05.
 

Link Utili
 

– Finale Startup Competition e Finale Global Impact Challenge
 

– World Startup Fest
 

– Open Innovation & VC Fest
 

– Le 6 finaliste della più grande startup competition internazionale in Italia (video) 

WMF – Fiera Internazionale sull’Innovazione:AI, Tech and Digital
 

Il 13 – 14 – 15 GIUGNO 2024, presso BolognaFiere, torna il WMF – We Make Future, fiera internazionale certificata interamente dedicata al mondo dell’innovazione. Manifestazione di richiamo globale, riunisce annualmente il meglio dell’innovazione digitale e sociale, i principali player internazionali, startup, scaleup, investitori, istituzioni, università ed enti non-profit. Con più di 60.000 presenze nel 2023, e per il 2024 più di 90 paesi coinvolti, +600 tra sponsor ed espositori, oltre 1.000 speaker e ospiti da tutto il mondo, 3.000 tra startup e investitori e più di 90 stage formativi, il WMF è la Fiera internazionale di riferimento per il mondo dell’innovazione. 

Search On Media Group
 

Dal 2004 l’azienda ha l’obiettivo di diffondere la cultura digitale gestendo community, supportando attività di condivisione e svolgendo consulenza strategica e operativa, con il reparto Search On Consulting, nel settore del Digital Marketing e della Digital Transformation per grandi aziende. Dall’esperienza e dalla professionalità di Search On Media Group nascono poi la Business Unit Education – che organizza il WMF e altri eventi formativi – e la piattaforma ibrida.io – che gestisce eventi online, ibridi e offline, in modo personalizzabile e flessibile. 

Per informazioni e materiale
 

Ufficio Stampa WMF: press@wemakefuture.it / Tel: 051 0951294 

Total
0
Shares
Articoli correlati
P