24 Marzo 2024

Doppietta Ferrari in Gp Australia, Sainz trionfa e Leclerc secondo

1 minuto di lettura
Doppietta Ferrari in Gp Australia, Sainz trionfa e Leclerc secondo

(Adnkronos) –
Carlos Sainz vince il Gp d’Australia 2024, la Ferrari fa doppietta a Melbourne con il secondo posto di Charles Leclerc. Il Cavallino trionfa nel terzo appuntamento del Mondiale di Formula 1 con una gara perfetta, sfruttando la giornata nera di Max Verstappen: il pilota olandese della Red Bull, campione del mondo in carica, parte dalla pole position ma viene superato da Sainz nel secondo giro. Nella quarta tornata, la Red Bull va ko: fumo dalla monoposto, Verstappen deve rientrare ai box e si ritira per un problema ai freni. Strada spianata per il Cavallino che domina la gara. 

 

Sainz centra la terza vittoria della carriera e la prima del 2024 con una gara perfetta. Lo spagnolo fa centro a 2 settimane dall’operazione di appendicite che l’ha costretto a saltare il Gp dell’Arabia Saudita. “E’ stata un’ottima gara, mi sono sentito perfettamente a mio agio al volante. A livello fisico è stata dura, non è stato semplice. Per fortuna ero più o meno da solo in pista, ho potuto gestire le gomme e tutto il resto”, spiega l’iberico. “La vita è folle a volte. L’anno è iniziato con il podio in Bahrain, poi l’appendicite, poi il ritorno con una vittoria: montagne russe, ma è fantastico”. 

 

​1. Sainz (Ferrari); 

​2. Leclerc (Ferrari) a 2″3; 

​3. Norris (McLaren) a 5″9; 

​4. Piastri (McLaren) a 35″7; 

​5. Perez (Red Bull) a 56″3; 

​6. Alonso (Aston Martin) a 1’20″9; 

​7. Stroll (Aston Martin) a 1’33″2; 

​8. Tsunoda (RB) a 1’35″6; 

​9. Hulkenberg (Haas) a 1’44″5; 

​10. Magnussen (Haas) a 1 giro. 

 

Giro 2: Sainz super Verstappen. 

Giro 4: Verstappen rientra ai box e si ritira. 

Giro 7: Sainz ha 2” sulla McLaren di Norris. 

Giro 11: Sainz allunga, vantaggio di 4”. 

Giro 17: pit stop per Sainz. 

Giro 18: Sainz si riprende la prima posizione, Leclerc secondo. 

Giro 22: Leclerc a circa 2” da Sainz. 

Giro 26: Sainz porta il vantaggio a 4”. 

Giro 31: Sainz ha oltre 7” su Leclerc, che viene avvicinato da Norris. 

Giro 35: Secondo pit stop per Leclerc che cerca di allungare rispetto alla McLaren. 

Giro 40: Sainz ha 26” su Leclerc. 

Giro 42: Sainz effettua il secondo pit-stop e rientra in pista al primo posto con 5” su Leclerc. 

Giro 47: Leclerc deve gestire un vantaggio di circa 4” su Sainz quando mancano poco più di 10 giri. 

Giro 51: Sainz amministra 5” di margine sul compagno di squadra. 

Giro 54: Norris si avvicina a Leclerc, il vantaggio della Ferrari scende a 3”2. 

Giro 57
: Leclerc blinda il secondo posto con un giro veloce. 

Giro 58: Sainz trionfa e Leclerc secondo: doppietta Ferrari. 

 

 

Da non perdere!

P