Chirurgia, protesi di spalla rovinata sostituita con un modello personalizzato

Chirurgia, protesi di spalla rovinata sostituita con un modello personalizzato

(Adnkronos) – Una protesi standard alla spalla rovinata con diverse frammentazioni e che metteva in gravi difficoltà il paziente, e la decisione di sostituirla con un nuovo modella ‘tagliato su misura’, progettato e costruito grazie al rendering eseguito con una Tc. E’ l’intervento innovativo portato a termine con successo a Roma all’ospedale San Pietro Fatebenefratelli da Francesco Franceschi, primario di Ortopedia della struttura e professore associato di Ortopedia della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Unicamillus International University, e dalla sua équipe. Il giorno dopo l’operazione il paziente riusciva già a compiere dei movimenti che aveva dimenticato da tempo.  

“La spalla – spiega il chirurgo – riveste un ruolo cruciale nella nostra mobilità e rappresenta una delle articolazioni più fondamentali e versatili del corpo umano. Pur essendo una parte apparentemente piccola, la sua importanza è enorme. L’articolazione spalla è responsabile di una vasta gamma di movimenti che permettono agli arti superiori di eseguire una miriade di attività quotidiane. La sua flessibilità e capacità di adattamento a diverse situazioni risultano cruciali per garantire la nostra autonomia e qualità di vita”.  

“E’ quindi essenziale – sottolinea Franceschi – comprendere l’importanza della spalla sia dal punto di vista anatomico che funzionale. Un’approfondita conoscenza di questa articolazione è fondamentale per prevenire lesioni patologiche che potrebbero compromettere la capacità di svolgere le normali attività e non rinunciare anche alle passioni sportive”.  

Exit mobile version