5 Marzo 2024

8 marzo, cons. naz. parità: “Per crescita donne manager serve impegno attori mercato lavoro”

1 minuto di lettura
8 marzo, cons. naz. parità: "Per crescita donne manager serve impegno attori mercato lavoro"

(Adnkronos) – “Accolgo con piacere la notizia divulgata da Manageritalia circa la conferma della tendenza di crescita del management al femminile in atto dal 2008 e che ha raggiunto risultati interessanti, come testimoniano i dati diffusi. La presenza in azienda di identità diverse costituisce senz’altro una ricchezza, rappresenta un apporto di prospettive diverse che costituiscono una risorsa, un valore aggiunto che avvantaggia l’organizzazione per la migliore riuscita degli obiettivi che si prefigge, ma anche per gli individui che vi lavorano e che vi partecipano in modo più attivo se valorizzati”. Così, la consigliera nazionale di parità Francesca Bagni Cipriani, commenta con Adnkronos/Labitalia il ‘Report Donne’ sui manager privati, elaborato da Manageritalia. 

“Importanti a questo riguardo – sottolinea – ritengo siano state le iniziative di conciliazione e, più di recente, le misure di accompagnamento delle piccole imprese alla certificazione citate nel comunicato di Manageritalia, che ritengo siano fondamentali per favorire un sostanziale cambio di atteggiamento del mondo produttivo verso quegli ostacoli che da tempo impediscono una piena partecipazione delle donne nel mondo del lavoro. Ci auguriamo quindi che il trend continui nella crescita, per cui è importante l’impegno di tutti gli attori del mercato del lavoro”. 

 

Da non perdere!

P