22 Marzo 2024

5,7 miliardi per le comunità energetiche rinnovabili: cosa pensa l’esperto manager Mimmo Costanzo

1 minuto di lettura
5,7 miliardi per le comunità energetiche rinnovabili: cosa pensa l’esperto manager Mimmo Costanzo

(Adnkronos) –
Roma, 22/03/2024- In una mossa storica verso un futuro più verde e sostenibile, la Commissione Europea ha dato il via libera a un ambizioso regime di aiuti di Stato proposto dall’Italia, del valore di 5,7 miliardi di euro. Cosa ne pensano gli esperti manager del settore? 

Questo fondamentale finanziamento è destinato a sostenere lo sviluppo e l’espansione delle comunità energetiche rinnovabili (CER) e degli auto consumatori in tutto il paese. 

Le CER rappresentano la frontiera dell’innovazione nel settore energetico, offrendo un modello sostenibile per la produzione e il consumo di energia, riducendo al contempo le emissioni di gas serra e favorendo la transizione energetica. 

Mimmo Costanzo, affermato manager nel settore delle energie rinnovabili e fervente sostenitore delle CER, ha condiviso le sue intuizioni sul ruolo vitale che queste comunità giocano nella rivoluzione energetica e sulle prospettive future del settore. 

“Le comunità energetiche rinnovabili sono gruppi di persone o entità che si uniscono per condividere e gestire l’energia prodotta da fonti rinnovabili,” spiega Costanzo. “Questo modello non solo promuove l’uso di energie pulite ma favorisce anche l’autosufficienza energetica e la resilienza delle comunità”. 

 

Mimmo Costanzo sottolinea i molteplici vantaggi delle CER: “Adottare queste comunità significa ridurre la dipendenza dalle fonti fossili, migliorare la qualità dell’aria e aumentare la sicurezza energetica.  

Inoltre, stimolano la partecipazione attiva dei cittadini nella transizione energetica, creando coesione sociale e sensibilizzazione su temi ambientali cruciali”. 

 

“I condomini rappresentano un terreno fertile per l’implementazione delle CER, permettendo di ridurre i costi energetici e di promuovere stili di vita sostenibili tra gli abitanti” afferma il manager Domenico Costanzo, evidenziando come queste iniziative possano beneficiare di incentivi finanziari e fiscali, incrementando l’efficienza e l’accessibilità dell’energia pulita. 

 

Costanzo rimarca l’importanza delle città nel promuovere le comunità energetiche rinnovabili: “Le città hanno il potere di trasformarsi in catalizzatori del cambiamento, integrando le CER nelle strategie di sviluppo urbano e incentivando la partecipazione dei cittadini. Questa collaborazione tra pubblico e privato senza dubbio è essenziale per accelerare la transizione verso un sistema energetico sostenibile”. 

Il regime di aiuti approvato dalla Commissione segna un passo decisivo verso la realizzazione di un’economia verde in Italia.  

Le parole di Mimmo Costanzo risuonano come un appello all’azione per cittadini, imprese e governi, sottolineando l’urgenza, il beneficio e l’importanza di investire nelle comunità energetiche rinnovabili. Con il sostegno adeguato e una visione condivisa, l’Italia è pronta a guidare la rivoluzione verde, dimostrando che un futuro energetico sostenibile è non solo possibile ma già all’orizzonte. 

Per informazioni:
 

Contatti: facoltadinotizie@gmail.com
 

https://mimmocostanzo.com
 

Da non perdere!

P