Riassunto: Esri firma uno Space Act Agreement con la NASA

Altri servizi di dati relativi alle scienze della Terra pubblicati dalla NASA saranno accessibili nel ArcGIS Living Atlas of the World

REDLANDS, Calif.–(BUSINESS WIRE)–La comunità scientifica in generale sta svolgendo un lavoro di importanza fondamentale, ricercando soluzioni alle sfide più urgenti del mondo, molte delle quali richiedono un approccio geografico. La capacità degli scienziati e dei ricercatori di prendere decisioni informate su queste sfide—dai disastri naturali alla mitigazione dei cambiamenti climatici—si basa in maniera rilevante su dati geospaziali accessibili e autorevoli. Per sostenere questi studi, Esri, il leader globale nella location intelligence, ha firmato uno Space Act Agreement con la National Aeronautics and Space Administration (NASA), l’Ente nazionale aeronautico e spaziale statunitense.

Riassunto: Esri firma uno Space Act Agreement con la NASA 3

L’accordo prevede l’estensione dell’accesso alla più ampia comunità globale dei contenuti geospaziali della NASA per la ricerca e l’esplorazione continue, comprese nuove serie di dati provenienti da quasi 100 sensori nello spazio, che misurano la salute atmosferica, i fenomeni sulla Terra e le caratteristiche degli oceani.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Contacts

Jo Ann Pruchniewski

Pubbliche Relazioni, Esri

Cellulare: 301-693-2643

Email: jpruchniewski@esri.com

Total
0
Shares
Articoli correlati
P