Cospito, chiamata anonima al Carlino: minacciato grave attentato a Bologna

Cospito, chiamata anonima al Carlino: minacciato grave attentato a Bologna 2

(Adnkronos) – Indagini sono in corso su una chiamata anonima di minaccia, legata al caso Cospito, arrivata alla portineria di Bologna del ‘Resto del Carlino’. Come riporta ‘Qn’ la “chiamata è arrivata alla portineria del Carlino di Bologna alle 8,05 di martedì”, riportando il contenuto: “‘A Bologna ci sarà un grave attentato, in relazione ai fatti di Cospito’. Neppure un minuto, la telefonata si chiude alle 8,06. La voce è di un uomo giovane, sulla trentina, senza accento o con una leggera cadenza bolognese”. 

“La Digos è subito intervenuta in via Mattei, per ascoltare l’addetto che ha preso la chiamata. E adesso sono in corso le indagini, per risalire al luogo da cui è partita. Se una cabina, un cellulare, una casa”, continua ‘Qn’ secondo cui accertamenti sono in corso per risalire a chi c’è dietro quel messaggio allarmante, se un mitomane o davvero qualcuno legato all’ambiente anarchico. 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati
P