Per la prima volta, Adani implementerà camion alimentati a idrogeno

Per la prima volta, Adani implementerà camion alimentati a idrogeno 3

(Adnkronos) – AHMEDABAD, India, 19 gennaio 2023 /PRNewswire/ — Adani Enterprises Limited (AEL), parte del portafoglio diversificato di società Adani, ha firmato oggi un accordo per il lancio di un progetto pilota per lo sviluppo di un camion elettrico alimentato a idrogeno (FCET) per la logistica e il trasporto minerario con Ashok Leyland, India, e Ballard Power, Canada.  

Questa collaborazione segna il primo camion da miniera alimentato a idrogeno concepito e da implementare in Asia. Il progetto dimostrativo sarà guidato da AEL, un’azienda che si occupa sia di operazioni minerarie sia di sviluppare progetti a idrogeno “verde” per l’approvvigionamento, il trasporto e la costruzione di infrastrutture di rifornimento di idrogeno. Ballard, produttore di motori a celle a combustibile PEM leader del settore, fornirà il motore a celle a combustibile FCmoveTM per il camion a idrogeno, mentre Ashok Leyland, uno dei maggiori produttori di autobus al mondo, fornirà la piattaforma del veicolo e il supporto tecnico. Il lancio dell’FCET in India è previsto per il 2023. 

Il Gruppo Adani ha annunciato in precedenza l’intenzione di investire oltre 50 miliardi di dollari nei prossimi dieci anni nell’idrogeno verde e negli ecosistemi associati, per una capacità di 3 milioni di tonnellate di idrogeno verde all’anno. 

Vinay Prakash, Direttore di Adani Enterprises Limited e CEO di Adani Natural Resources ha dichiarato: “Questo pionieristico e ambizioso progetto di idrogeno verde rappresenta un’importante prospettiva per la futura autosufficienza energetica dell’India ed è coerente con la vision di Gautam Adani, presidente dell’Adani Group, di accelerare l’uso della tecnologia delle celle a combustibile alimentate a idrogeno nel sistema di trasporto commerciale. La gestione dell’idrogeno come carburante per le flotte commerciali non solo prelude all’avvento della tecnologia dell’idrogeno per il settore minerario e logistico del Paese, ma consentirà anche ad altre aziende di optare per soluzioni sostenibili a lungo termine per la transizione delle flotte nei porti, negli aeroporti e nelle loro attività industriali”.  

Il camion da miniera alimentato a idrogeno pesa 55 tonnellate, dispone di tre serbatoi di idrogeno, ha un’autonomia di lavoro di 200 km ed è alimentato dalla tecnologia Ballard delle celle a combustibile PEM da 120 kW. 

“Dopo aver firmato un protocollo d’intesa con l’Adani Group lo scorso anno, siamo entusiasti di portare avanti la nostra partnership e accogliamo con favore la possibilità di collaborare con aziende all’avanguardia come Adani”, ha dichiarato Randy MacEwen, CEO di Ballard Power Systems. “La nostra tecnologia offre una proposta ad alto valore aggiunto per i camion da miniera per impieghi gravosi, con i nostri motori a zero emissioni che garantiscono lunga autonomia, rifornimento rapido e capacità di carico di lavoro pesante”. 

“Ashok Leyland è entusiasta di collaborare con Adani e Ballard per la realizzazione di mezzi pesanti a celle a combustibile nei settori minerario e logistico in India”, ha affermato il Dottor N. Saravanan, CTO di Ashok Leyland. “Grazie alla nostra esperienza nello sviluppo di prodotti esclusivi ed unici nel loro genere, all’esperienza tecnologica di Ballard nelle celle a combustibile e al costante impegno di Adani nell’idrogeno, l’India ha un’opportunità significativa di decarbonizzare il trasporto di merci e persone”. 

Informazioni su Adani Enterprises Ltd  

Adani Enterprises Limited (AEL) è la società di punta dell’Adani Group, una delle più grandi organizzazioni imprenditoriali in India. Nel corso degli anni, Adani Enterprises si è concentrata sulla creazione di imprese infrastrutturali emergenti, contribuendo allo sviluppo nazionale e cedendole in entità separate quotate in Borsa. Avendo costruito con successo da zero unicorni tecnologici come Adani Ports & SEZ, Adani Transmission, Adani Power, Adani Green Energy, Adani Total Gas e Adani Wilmar, l’azienda ha contribuito in modo significativo a rendere il Paese autosufficiente grazie al suo portafoglio di attività solide. Questo ha portato anche a solidi rendimenti per i nostri azionisti, con un CAGR del 38% in oltre 25 anni. 

La prossima generazione di investimenti strategici è incentrata sull’ecosistema dell’idrogeno verde, sulla gestione degli aeroporti, sulle strade, sui centri dati e sull’industria primaria come il rame e il petrolchimico, tutti settori che presentano un significativo margine di valorizzazione. 

Logo – https://mma.prnewswire.com/media/1716106/Adani_Group_Logo.jpg
 

 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati
P