Presentato il calendario benefico di Linfoamici 2023

Presentato il calendario benefico di Linfoamici 2023 -

Presentato il calendario benefico di Linfoamici 2023 -

E’ stato presentato ieri mattina a Palazzo Merulana il calendario “365 abbracci” a cura della Onlus LINFOAMICI, che immortala i visi felici dei piccoli guerrieri che hanno sconfitto il cancro.
“Entriamo nei reparti per portare un sorriso ai genitori e ai bimbi che lottano per riacquistare la libertà” afferma Anna Milici, Presidente LINFOAMICI.
L’Associazione, infatti, supporta i pazienti malati di Linfoma di Hodgkin e Leucemie e sensibilizza sulla tematica della donazione di sangue e midollo perché “il cancro non è contagioso, l’amore sì”.

Il calendario Linfoamici


Ed è stato proprio il trionfo dell’amore il protagonista di questa mattinata dedicata alla presentazione del 10° calendario: 12 mesi, 12 scatti, 12 bambini guariti, 12 donatori, 12 celebrities che si sono incontrate per dare vita a questo calendario benefico.
Gli abbracci, i sorrisi soddisfatti, i volti commossi sono stati immortalati dal fotografo romano Piergiorgio Pirrone.
I proventi della vendita sono finalizzati a raccogliere fondi per organizzare all’interno di reparti oncologici pediatrici attività ludiche e ricreative.
Tra i personaggi che hanno partecipato, un messaggio commosso è arrivato da ENRICA PINTORE, presente in sala che ha esortato tutti a diventare donatori.
Perché? Come risponderebbe Tommaso Tampelloni, rappresentante dei donatori: “Perché no?”. Gli fanno eco Piergiorgio Pirrone e Titti Frenna, rappresentate deli genitori: “Oggi siamo qui con il sorriso proprio perché i bambini del calendario si sono salvati grazie a donatori compatibili. La compatibilità ha una proporzione di 1 a 100mila, per questo ne servono sempre più.”