Fratture da fragilità, Brandi presenta il profilo del paziente a rischio

(Adnkronos) – In occasione della conferenza stampa con la quale si è annunciata la rimborsabilità di romosozu-mab, il nuovo farmaco per il trattamento dell’osteoporosi severa nelle donne in post-menopausa ad alto rischio di frattura, sviluppato da Ucb in collaborazione con Amgen, Maria Luisa Brandi, Presi-dente Firmo (Fondazione italiana ricerca sulle malattie dell’osso) e Presidente Off (Osservatorio fratture da fragilità), ha parlato dei fattori che contribuiscono ad esporre la donna in post-menopausa al rischio di fratture da fragilità. 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati
P