Eriksen, dall’incubo Europei al sogno mondiale 17 mesi dopo

Eriksen, dall’incubo Europei al sogno mondiale 17 mesi dopo -
Eriksen, dall’incubo Europei al sogno mondiale 17 mesi dopo –

(Adnkronos) – Dall’incubo al sogno 17 mesi dopo. E’ anche questo Danimarca-Tunisia, sfida valida per il gruppo D finita 0-0 che ha visto protagonista Christian Eriksen. Per il centrocampista del Manchester United, con una esperienza in Italia con la maglia dell’Inter, un esordio comunque dal sapore di rivincita dopo il malore all’ultimo Europeo. 

Con la mente il giocatore danese sarà certamente tornato al 12 giugno 2021 quando a Copenaghen contro la Finlandia fu colpito da arresto cardiaco in campo: la corsa in ospedale, la paura di non farcela, poi quella di non poter tornare a giocare, infine la ripresa dell’attività agonistica. 

La stagione scorsa Eriksen l’ha giocata 6 mesi col Brentford in Premier League, a marzo il ritorno in Nazionale in vista delle amichevoli contro Paesi Bassi e Serbia. Eriksen assieme al milanista Kjaer hanno tagliato oggi un importante traguardo, la terza partecipazione ad un mondiale con la Danimarca, risultato raggiunto in precedenza solo da Martin Jorgensen. 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati
P