Alberto Angela

Passaggio a Nord Ovest: la puntata del 22 ottobre

Passaggio a nord ovest torna in onda sabato 22 ottobre alle 15 su Rai 1.

La mummia di Grottarossa, custodita a Palazzo Massimo a Roma, è una vera rarità. Lo racconta Alberto Angela nell’appuntamento di sabato pomeriggio

Le anticipazioni della puntata

Si tratta del corpo perfettamente conservato di una bambina vissuta tra il 150 e il 200 d.C, trovato per caso nel 1964 in un sarcofago interrato sulla via Cassia, insieme a gioielli e a una bambola d’avorio.
Si prosegue per Creta, nel cuore del Mediterraneo, dove un gruppo di archeologi fa nuova luce su una civiltà avvolta dalla leggenda: la civiltà Minoica. Attraverso l’utilizzo di uno strumento innovativo quale la sintassi spaziale e nuovi scavi, emerge una verità archeologica fondata non più sulla suggestione, ma sulle vestigia di un glorioso passato.
Da Creta alla Groenlandia dove un’equipe scientifica condotta dall’esploratore francese Evrard Wendenbaum studia il Renland, una regione considerata l’ultimo territorio inesplorato. Si tratta di un territorio vergine situato nel cuore dello Scoresby Sund, il più vasto sistema di fiordi del mondo. I dati raccolti permetteranno di conoscere meglio il ruolo delle acque e di precisare l’impatto del riscaldamento climatico. Attraverso paesaggi stupefacenti, la spedizione rivela la bellezza e la fragilità di quelle terre.
Si chiude dalla Cina. Nel comune di Zhangijajie, una fiabesca foresta di pietra, dichiarata Patrimonio dell’Umanità si estende per 9.500 chilometri quadrati. La topografia della zona offre al visitatore uno spettacolo straordinario: pinnacoli, vette e guglie di pietra che s’innalzano dal terreno e cambiano aspetto a seconda del punto dal quale li si osserva e poche volte l’anno le nubi e la nebbia si uniscono a formare un fiume fluttuante. Sembra di essere in un altro mondo, tanto che questo luogo magico dovrebbe aver ispirato le Montagne del film “Avatar”.    

P