Italiani e web: le ricerche internet specchio del paese -
Italiani e web: le ricerche internet specchio del paese -

Italiani e web: le ricerche internet specchio del paese

(Adnkronos) –
Milano, 20 Ottobre 2022 – Qual è quella attività che oramai tutta la popolazione di ogni fascia di età, o quasi, compie praticamente ogni giorno ad orari diversi? Senza lambiccarsi troppo il cervello la risposta è, ovviamente, navigare su Internet poiché è diventato con il passare degli anni uno strumento sempre più utilizzato sia dagli utenti più giovani che da quelli più maturi. 

Ci si può informare, studiare, fare acquisti (autentico boom dal 2020 in poi) e lavorare, ma anche svagarsi come dimostrano i numerosi accessi giornalieri e le condivisioni sui diversi social network al pari di ricerche sui migliori siti di scommesse sul calcio, del resto è sempre l’anno dei Mondiali in Qatar, e tanto altro ancora. Cerchiamo dunque di capire in generale quali sono i gusti degli italiani in fatto di ricerche sul web! 

Hey Google, cerca …
 

Inutile a dirlo il re dei motori di ricerca rimane sempre Google che, assieme a YouTube e Wikipedia, occupa indisturbato il podio dato che, stando a recenti indagini, circa l’80% degli utenti italiani usa la rete per informarsi. 

In maniera quasi stereotipica, del resto l’Italia assomiglia ad uno Stivale e poi si avvicinano sempre di più i Mondiali del Qatar, buona parte delle ricerche passa per il calcio, ma è indubbio che si ricorra al web per informarsi su quanto succede nel mondo dato che, al contrario di molti giornali, è rapido e gratuito (esclusi gli abbonamenti ovviamente). 

Ma le ricerche non sono sempre così “impegnate”, basti pensare che tra le parole chiave più utilizzate in quest’ultimo periodo, oltre alle elezioni politiche e la guerra in Ucraina, si cercano informazioni relative al meteo ed ai vincitori di Sanremo. Ma vediamo altre macroaree qui sotto! 

Gioco d’azzardo: in cerca dei siti di scommesse sportive
 

Visto che lo sport non si ferma mai, la stessa cosa succede anche nei siti di scommesse italiani, come per esempio SitiScommesse.info, dove sempre più utenti decidono di tentare la sorte in rete con giochi tipici del casinò (come il poker o la roulette) oppure piazzando delle puntate sui vari eventi sportivi (dal già citato calcio fino ai videogiochi con gli eSports). 

Visto che il web, come ben noto, è anche un posto di “elenchi”, oltre ai siti di scommesse sono sempre di più gli utenti appassionati di gambling che cercano la lista dei bookmaker AAMS migliori per affidarsi a dei professionisti quando si tratta di scommettere. In ogni caso va sempre rammentata una certa prudenza e moderazione! 

Pop Culture: dominano le classifiche
 

Naturalmente la Pop Culture è sempre al primo posto, in particolar modo quando si tratta di elaborare delle liste che vanno dai costumi di Halloween ispirati a film, serie TV e videogiochi. Delle tematiche che, oltre a dominare le Top Ten sia su testo che su video, sono anche uno dei principali argomenti di discussione sui social! 

Se i contenuti visivi hanno poi un tale successo, come film e serie TV hanno visto una “vittoria” di queste sui lungometraggi, in parte lo si deve agli appassionati che preferiscono mettere uno di questi direttamente sul loro schermo in una finestra a parte mentre sono intenti a lavorare, a leggere le mail e simili. 

Netflix, Amazon Prime Video, Disney+ e chi più ne ha più ne metta sono dunque diventati sempre più dei “calderoni ribollenti” dove, grazie agli algoritmi ed alle liste, trovare ciò che più piace senza la scocciatura della pubblicità è diventato ancora più semplice ed intuitivo. E poi, anche il prezzo è particolarmente vantaggioso! 

Chi è il re dei social?
 

Ovviamente i social network si classificano sempre nei posti più alti per la ricerca di informazioni ed opinioni, ma anche come i luoghi prediletti per scoprire le nuove tendenze del momento con challenge, hashtag, flashmob e così via. 

WhatsApp è il primo, poiché installato sulla maggior parte degli smartphone, al quale seguono Instagram, Facebook, Messenger e Telegram. Un altro fenomeno interessante è l’utilizzo di TikTok, oltre che dai più giovani, anche da parte di utenti molto più “maturi” e dalle maggiori aziende. 

Oltre ai contenuti visibili in streaming da Netflix et similia, ultimamente vi è letteralmente un “assalto” a piattaforme come Twitch e YouTube dove si può discorrere su una gran varietà di argomenti (dal semplice “Just Chatting” fino al cinema) che vanno a braccetto con i podcast di varia natura. 

Un trend più green
 

Chiudendo con una rapida parentesi sull’ambiente, anche gli italiani si stanno dimostrando degli utenti sempre più green poiché, oltre ai consigli sul risparmio molto cercati in questo periodo di rincari, parole come “green economy”, “vita sostenibile”, “ecobonus”, “auto elettriche” e “monopattini elettrici” hanno subito un incremento davvero senza eguali! 

Per maggiori informazioni
 

Sito web: https://www.sitiscommesse.info/
 

P