Festa di Roma, si chiude il Concorso: ecco tutti i premi -
Festa di Roma, si chiude il Concorso: ecco tutti i premi -

Festa di Roma, si chiude il Concorso: ecco tutti i premi

(Adnkronos) – A partire dalla diciassettesima edizione, la Festa del Cinema di Roma è stata ufficialmente riconosciuta come Festival Competitivo dalla Fiapf (Fédération Internationale des Associations de Producteurs de Films). A seguire, tutti i riconoscimenti assegnati oggi, sabato 22 ottobre, nel corso della cerimonia di premiazione che si è svolta alle ore 16.30 presso la Sala Petrassi dell’Auditorium Parco della Musica Ennio Morricone. 

Per il Concorso Progressive Cinema, una giuria composta dalla regista e fumettista Marjane Satrapi, l’attore e regista Louis Garrel, i registi Juho Kuosmanen e Pietro Marcello e la produttrice Gabrielle Tana ha assegnato i seguenti riconoscimenti: Miglior Film a Janvāris (January) di Viesturs Kairišs; Gran Premio della Giuria a Jeong-sun di Jeong Ji-hye; Miglior regia: Viesturs Kairišs per Janvāris (January); Miglior attrice – Premio ‘Monica Vitti’ a Kim kum-soon per Jeong-sun; Miglior attore – Premio ‘Vittorio Gassman’ a Kārlis Arnolds Avots per Janvāris (January); Miglior sceneggiatura a Andrea Bagney per ‘Ramona’; Premio speciale della Giuria (proposto dal Presidente a scelta fra le categorie sceneggiatura, fotografia, montaggio e colonna sonora originale): ‘Foudre’ di Carmen Jaquier per la fotografia di Marine Atlan. È stata inoltre assegnata la Menzione Speciale della Giuria all’attrice Lilith Grasmug per la sua performance in Foudre. 

Per la sezione Miglior commedia – premio ‘Ugo Tognazzi’, la giuria presieduta dal cineasta Carlo Verdone e composta dall’attrice Marisa Paredes e dall’autrice e attrice Teresa Mannino ha assegnato il Premio ‘Ugo Tognazzi’ alla Miglior commedia (scelta fra i titoli delle sezioni Concorso Progressive Cinema, Freestyle e Grand Public), al film ‘What’s love got to do with it? di Shekhar Kapur. È stata inoltre assegnata la Menzione Speciale Miglior Commedia – Premio ‘Ugo Tognazzi’ al film ‘Ramona’ di Andrea Bagney. 

Per la Migliore Opera Prima Bnl Bnp Paribas, la giuria presieduta dalla regista e sceneggiatrice Julie Bertuccelli e composta dal regista Roberto De Paolis e dalla critica cinematografica Daniela Michel ha assegnato il Premio Miglior Opera Prima Bnl Bnp Paribas (scelta fra i titoli delle sezioni Concorso Progressive Cinema, Freestyle e Grand Public), al film ‘Causeway’ di Lila Neugebauer. Sono state inoltre assegnate due Menzioni Speciali Miglior Opera Prima Bnl Bnp Paribas ai film ‘Ramona’ di Andrea Bagney e ‘Foudre’ di Carmen Jaquier. 

Una sezione era dedicata anche al Premio del Pubblico FS. Tra i film del Concorso Progressive Cinema, gli spettatori hanno assegnato il Premio del Pubblico FS al film ‘Shhtl’ di Ady Walter. 

P