Ucb, monoclonale anti-psoriasi efficace e sicuro a lungo termine -

Ucb, monoclonale anti-psoriasi efficace e sicuro a lungo termine

(Adnkronos) – Nuovi dati che confermano l’efficacia e la sicurezza a lungo termine dell’anticorpo monoclonale bimekizumab nel trattamento della psoriasi sono stati presentati da Ucb a Milano al 31esimo Congresso dell’Accademia europea di dermatologia e venereologia (Eadv). Sono i risultati a 3 anni dello studio open-label extension (Ole) Be Bright, disegnato per valutare il farmaco negli adulti affetti da psoriasi a placche da moderata a severa, che hanno completato uno dei tre studi pivotali di fase 3. I dati sono stati illustrati al meeting Eadv insieme a un’analisi di sicurezza a 3 anni dei risultati aggregati degli studi di fase 2 e 3. 

Bimekizumab – ricorda Ucb – è il primo inibitore selettivo delle interleuchine IL-17A e IL-17F approvato nell’Unione europea per il trattamento della psoriasi a placche da moderata a severa negli adulti candidati alla terapia sistemica. I risultati portati al summit hanno dimostrato “come oltre 8 pazienti su 10 (82%) che hanno ottenuto la completa skin clearance (Pasi 100) dopo 16 settimane di trattamento con bimekizumab abbiano mantenuto la risposta Pasi 100 e la qualità di vita correlata alla salute fino a 3 anni, con un dosaggio di mantenimento continuo”, riassume una nota. Inoltre, “circa 9 pazienti su 10 (94,2%) che hanno ottenuto una risposta Pasi assoluta (Pasi ≤2) alla settimana 16 hanno mantenuto questa risposta fino a 3 anni. I dati raccolti fino a 3 anni di trattamento negli studi clinici di fase 2 e 3 hanno dimostrato che bimekizumab, in questo lasso di tempo, è stato generalmente ben tollerato, senza alcun problema di sicurezza”.  

Post navigation

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

P