Studio Podologico Raone: “Micosi delle unghie, meglio rivolgersi ad uno specialista podologo” -

Studio Podologico Raone: “Micosi delle unghie, meglio rivolgersi ad uno specialista podologo”

(Adnkronos) – Una corretta diagnosi e trattamenti personalizzati per debellare la fastidiosa infezione mitotica evitando reinfezioni e contagi 

“Le micosi delle unghie, anche conosciute come onicomicosi, costituiscono un tipo di malattia delle unghie molto comune che si diffonde ad opera di microorganismi chiamati miceti”, spiega la Dott.ssa Sabina Raone, titolare dell’omonimo studio podologico di Lecce. “Questi funghi, muffe o lieviti scatenano l’infezione, proprio per questo va trattata con la massima tempestività e serietà, in modo da evitare reinfezioni e contagi”. 

Lo Studio Podologico Raone è riferimento a Lecce per la cura delle patologie del piede dall’etа pediatrica a quella geriatrica. L’esperienza trentennale, la professionalità e l’empatia della Dott.ssa Sabina Raone, iscritta all’Albo nazionale Professionale dei Podologi presso l’Ordine TSRM, ereditate dal padre Lucio Raone, sono da sempre i punti di forza del centro, fiore all’occhiello per la cura e la salute del piede quali fattori fondamentali per il benessere di tutto il corpo. 

“Tra i fattori di rischio per l’onicomicosi vi sono: l’età, il diabete, i traumatismi, il clima caldo umido, l’immunodepressione (HIV, farmaci), le calzature occlusive”, spiega Sabina Raone. “Con il propagarsi della micosi, l’unghia perde la sua naturale struttura, diventa friabile, generando talvolta un cattivo odore. Progredendo, la micosi potrebbe provocare addirittura l’onicolisi, ossia il distacco, causando la perdita dell’unghia stessa. Spesso ci ricordiamo della salute delle unghie soltanto con l’arrivo della bella stagione, ma non bisogna mai trascurarle neanche durante i mesi freddi: non si tratta solo di un fattore estetico, ma di salute. Possono infatti nascere delle infezioni che se non curate opportunamente diventano difficili da debellare”. 

Le diagnosi di micosi dell’unghia dei piedi sono tanto frequenti quanto errate, con la conseguenza negativa che molti pazienti vengono sottoposti a cure lunghe, costose e conseguentemente inefficaci. Specializzazioni ed esperienza pluriennale consentono alla Dott.ssa Raone di avere una visione d’insieme concreta e di poter suggerire terapie completamente personalizzate garantendo la soluzione del problema. 

“I motivi delle diagnosi sbagliate vanno ricercati nella cattiva conoscenza della clinica delle micosi ungueali, proprio per questo è di fondamentale importanza rivolgersi esclusivamente a podologi professionisti qualora si presentino i seguenti sintomi: unghie con colorito alterato, ispessite e fragili”, suggerisce la Dott.ssa Raone. “Non bisogna mai dare per scontato che si tratti di un fungo, né tantomeno affidarsi al ‘fai da te’: solo una diagnosi differenziale con attenta anamnesi del paziente e, successivamente, un esame oggettivo del piede per una valutazione podoposturale approfondita, posso davvero identificare il problema. Al sospetto reale dell’onicomicosi si procede con un Dermo Test, esame colturale dell’unghia per definire una terapia mirata. Tale terapia deve essere accompagnata da curettage, trattamenti podologici periodici, al fine di garantire che i prodotti agiscano perfettamente, monitorando la giusta riuscita del trattamento”. 

Contatti:
 

https://www.studiopodologicoraone.it
 

https://www.instagram.com/studiopodologicosabinaraone/?hl=it
 

https://www.facebook.com/sabinaraonepodologa/?ref=page_internal
 

Post navigation

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

P