Strage Canada, trovato morto uno dei due autori: l'altro ancora in fuga 2

Strage Canada, trovato morto uno dei due autori: l’altro ancora in fuga

(Adnkronos) – E’ stato trovato morto uno dei due sospetti ricercati per la strage in Canada. Per l’altro prosegue la caccia all’uomo. Lo ha reso noto la Royal Canadian Mounted Police. Rhonda Blackmore, comandante nel Saskatchewan, ha spiegato che il 31enne Damien Sanderson è stato trovato morto all’interno della James Smith Cree Nation. “Ha ferite visibili – ha detto – Al momento non si ritiene si tratti di ferite autoinflitte”.  

Dopo la terribile serie di accoltellamenti, la caccia all’uomo prosegue per il fratello 30enne Myles Sanderson. Anche lui “potrebbe essere ferito”. Secondo Blackmore, Myles Sanderson “ha una lunga serie di procedimenti penali per reati contro la persona e la proprietà”. E’ “armato e pericoloso”.  

Il bilancio confermato della “tragedia”, compresi i Sanderson, è di “11 persone morte e 19 ferite”. “Tredici – secondo Blackmore – le scene del crimine”. 

Post navigation

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

P