Inter-Torino 1-0, gol di Brozovic stende i granata -

Inter-Torino 1-0, gol di Brozovic stende i granata

(Adnkronos) –
L’Inter batte il Torino 1-0 nell’anticipo della sesta giornata della Serie A. I nerazzurri si impongono con il gol di Brozovic all’89’. Grazie a questo sofferto successo la formazione di Inzaghi si porta a 12 punti. Battuta d’arresto per il Torino che resta a 10 punti.  

LA PARTITA – Inzaghi per la sfida di San Siro cambia solo due pedine rispetto alla formazione vista nel derby contro il Milan. In campo Dimarco al posto di Bastoni e in attacco c’è Dzeko al posto di Lukaku infortunato. Mentre rispetto alla sfida con il Bayern Monaco tornano in panchina D’Ambrosio, Mkhitaryan e Gosens. De Vrij, Barella e Darmian in campo dal primo minuto. Cambia anche Ivan Juric, anche oggi sostituito dal vice Matteo Paro, a causa di una polmonite, e rispetto alla sfida vinta contro il Lecce nell’ultimo turno ci sono quattro cambi: Buongiorno, Linetty, Sanabria e Seck.  

I padroni di casa partono subito con un forte pressing e già al 5′ Dzeko appoggia per Barella, scarico per Lautaro che calcia forte di prima ma il pallone termina alto. Al 20′ risponde il Toro con Vlasic che calcia sul primo palo ma Handanovic risponde con i piedi. La veemenza nerazzurra piano piano cala e l’Inter ci prova soprattutto con i tiri da fuori di Lautaro Martinez e Brozovic. 

Ad inizio ripresa i granata si rendono subito pericolosi: al 47′ cross sul secondo palo di Vlasic per il colpo di testa di Sanabria ma Handanovic risponde a mano aperta. Al 57′ ancora Handanovic miracoloso con i piedi su un calcio di punizione battuto basso sul primo palo da Rodriguez. Il portiere nerazzurro ancora protagonista al 67′ su Vlasic.  

L’Inter si sveglia dal torpore e al 75′ su calcio d’angolo sul secondo palo di Dimarco arriva il colpo di testa forte di Skriniar ma Milinkovic-Savic risponde in due tempi. Al 79′ su un traversone dalla trequarti di Bastoni arriva l’inserimento di Lautaro, che anticipa Rodriguez e gira di testa ma il pallone esce di un soffio. Il gol partita e il sospiro di sollievo dei nerazzurri arriva all’89’: Barella vede l’inserimento di Brozovic e lo serve con un pallone perfetto sul secondo palo. Il croato anticipa Ilkhan e batte Milinkovic-Savic. 

Post navigation

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

P