Verona-Atalanta 0-1, Koopmeiners stende i gialloblù 2

Verona-Atalanta 0-1, Koopmeiners stende i gialloblù

(Adnkronos) – L’Atalanta batte 1-0 il Verona in un match della terza giornata di Serie A disputato allo stadio ‘Bentegodi’ della città scaligera. L’Atalanta ottiene la seconda vittoria del suo campionato grazie a un gol di Koopmeiners al 5′ della ripresa. Dopo un brutto primo tempo, Gasperini sveglia i suoi con i cambi all’intervallo e ottiene la reazione sperata. Gli orobici mancano il raddoppio in più occasioni e rischiano fino alla fine. A un generoso Verona non basta un bel primo tempo e l’ottima prestazione di Lazovic. La squadra scaligera resta con un solo punto in classifica, mentre l’Atalanta sale a 7 e raggiunge in testa Milan, Lazio, Torino e Roma, in attesa di Fiorentina-Napoli di questa sera. Parte forte la squadra di Cioffi con un forte pressing a tutto campo che riesce a disinnescare per un tempo intero tutto il potenziale offensivo della Dea. Le uniche due occasioni della prima frazione sono dei veneti, che prima pungono con un sinistro secco di Lasagna, e poi ribussano alla porta di Musso con un tiro di Ilic che si perde di poco a lato. 

Gasperini non perde tempo e rimpolpa il suo attacco con gli ingressi di Muriel ed Ederson, che rilevano i deludenti Lookman e Soppy. Un cambio della guardia che regala maggiore qualità all’attacco: cambia l’inerzia, ma serve comunque la giocata del campione per sbloccare il match. A servirla è Koopmeiners, che sblocca il punteggio con uno splendido mancino dai venticinque metri che non lascia scampo a Montipò. Il Verona non si rassegna e Lazovic, dopo un movimento a convergere, coglie in pieno la traversa con una conclusione che aveva messo completamente fuori causa il portiere atalantino. L’Atalanta ha però dalla sua le praterie che si spalancano in contropiede: Ederson cestina un paio di potenziali colpi da ko, al pari di Toloi a ridosso del novantesimo. Il Verona spinge fino all’ultimo, ma non sfonda il muro nerazzurro: tre punti pesantissimi per Gasperini, Cioffi può consolarsi con il miglior Verona della stagione. 

 

Post navigation

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

P