Oltre 500 morti in Pakistan per le inondazioni

(Adnkronos) – Le inondazioni improvvise causate da piogge monsoniche anormalmente intense, hanno ucciso almeno 549 persone in Pakistan durante l’ultimo mese. Oltre alle vittime, le inondazioni hanno danneggiato più di 46.000 abitazioni. Luglio è stato il più piovoso degli ultimi trent’anni, con il 133% di pioggia in più rispetto alla media. Mentre la provincia del Balochistan, che confina con Iran e Afghanistan, ha ricevuto addirittura il 305% di pioggia in più. Un segno del cambiamento climatico che rende episodi eccezionali di questo genere sempre più frequenti e di maggiore intensità. 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Covid, Zecchino (Bosch): "Con fine emergenza confermeremo lavoro ibrido sperimentato"

Articolo successivo

Stupro su 18enne in vacanza a Riccione, arrestato 35enne

Articoli correlati
P