Nell’esposizione “Egira: Sulle orme del Profeta” di Ithra, viene rivisitata la nascita dell’Islam da una prospettiva moderna

(Adnkronos) – DHAHRAN, Arabia Saudita, 2 agosto 2022 /PRNewswire/ — Il King Abdulaziz Center for World Culture (Ithra) è entusiasta di lanciare Egira: Sulle orme del Profeta, una rivisitazione artistica basata sulla ricerca del viaggio di Maometto  ﷺ da La Mecca a Medina. Colmando le lacune nella conoscenza del viaggio che ha segnato l’inizio del calendario musulmano, la mostra riunisce arte contemporanea e islamica e la combina con artefatti, film, performance e molto altro per un’esperienza unica nel suo genere, immersiva e multidisciplinare. Egira: Sulle orme del Profeta, è aperta al pubblico per nove mesi nell’iconico edificio di Ithra, prima di partire per un viaggio attraverso il Regno, la regione e il mondo. 

Curata da Ithra, in collaborazione con alcune delle principali autorità mondiali sull’Egira del Profeta, la mostra ripercorre il percorso fisico del viaggio del Profeta Maometto ﷺ per esplorarne il significato storico e portare in primo piano la storia umana dell’Egira. Viene presentato in collaborazione con partner di importanti organizzazioni regionali e internazionali che hanno prestato pezzi, molti dei quali non sono mai stati esposti pubblicamente in precedenza, per aumentare gli articoli principali commissionati per l’esposizione. Tra i partner: il Museo Nazionale dell’Arabia Saudita, la Casa delle Arti Islamiche, il King Abdulaziz Complex for Endowment Libraries and Turquoise Mountain e un ente benefico del Principe di Galles che sostiene le arti e il patrimonio culturale. Egira: Sulle orme del Profeta è la prima mostra itinerante di Ithra, che sarà esposta in tutta l’Arabia Saudita e quindi a livello mondiale per cinque anni, condividendo nuove prospettive e scoperte sulla storia del viaggio del Profeta da La Mecca a Madina. 

“Essendo uno degli studi più dettagliati di sempre sulla storia e topografia della Egira, questa mostra testimonia la più ampia missione di Ithra di raccontare le storie che definiscono il mondo attraverso arte, patrimonio, cultura e ricerca”, ha dichiarato Abdullah Al Rashid, direttore di Ithra. “La mostra esamina la storia e l’eredità dell’evento da diversi punti di vista, tra cui scienza, geografia fisica, cultura dei materiali, teologia, arte e memoria culturale. Questa mostra rappresenta un progresso significativo nella ricerca accademica sulla storia dell’Islam, mentre la sua attenzione alla storia umana che circonda il viaggio e i nostri valori umani condivisi promuoveranno anche una maggiore comprensione, empatia e tolleranza”. 

Per ulteriori informazioni su Ithra e sui suoi programmi, visitare il sito web www.ithra.com.  

Foto – https://mma.prnewswire.com/media/1870161/Hijrah_Exhibit.jpg
 

 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

10,000 RMB! "My Guangdong Story" short video solicitation calls for global entries

Articolo successivo

Trombocitemia essenziale, come evitare rischi in gravidanza

Articoli correlati
P