Colline Metallifere si candidano a diventare una comunità verde 2

Colline Metallifere si candidano a diventare una comunità verde

(Adnkronos) – Le Colline Metallifere in provincia di Grosseto puntano a diventare una ‘green community’, cioè un insieme di comunità locali che collaborano per sfruttare in modo equilibrato le risorse principali di cui dispongono e che saranno finanziate nella realizzazione di piani di sviluppo sostenibili dal punto di vista energetico, ambientale, economico e sociale. E’ nata così l’idea di partecipare al bando dell’Unione Europea messo a disposizione nell’ambito Pnrr finalizzato a promuovere e a premiare nel nostro Paese lo sviluppo di 30 piani dedicati alle Green Communities.  

La proposta progettuale è stata elaborata grazie alla sinergia tra Unione dei Comuni Montana Colline Metallifer, in qualità di capofila, il Parco Nazionale delle Colline Metallifere, i sette comuni che ne fanno parte (Follonica, Gavorrano, Massa Marittima, Monterotondo Marittimo, Montieri, Roccastrada, Scarlino) e il Consorzio di Bonifica Toscana Costa n. 5. Il bando è stato presentato il 16 agosto alla Presidenza del Consiglio – Dipartimento per gli Affari Regionali e le Autonomie. 

Nel bando, progetti di green economy, mobilità dolce e sostenibilità per una richiesta di 4 milioni e 200mila euro, vicino al tetto massimo previsto dal bando di 4 milioni e 300mila euro.  

Tra i progetti, la gestione integrata e certificata del patrimonio forestale e delle risorse idriche, la produzione di energia da fonti rinnovabili, ponti ciclopedonali lungo la Via delle Città Etrusche; un sito web dedicato alla promozione turistica e agroalimentare; un bike point presso la Casa Cantoniera Rondelli a Follonica; il percorso ciclopedonale su argine canale allacciante Bagno di Gavorrano – Puntone; accoglienza diffusa. 

“Mettiamo a frutto con questo bando un lavoro già svolto in tanti anni – spiega Lidia Bai, presidente del Parco Nazionale delle Colline Metallifere -e nella sua elaborazione ci siamo resi conto come ogni comune si era già messo in moto con progetti propri e competenze. Con l’Unione dei Comuni abbiamo messo insieme tutte queste proposte in un progetto generale che ci permetterà, se il bando sarà finanziato, di prenderci una bella fetta di futuro”. 

Nicola Verruzzi, presidente dell’Unione dei Comuni Montana Colline Metallifere, ringraziando tutti gli enti che hanno partecipato, ricorda “che i tempi erano molto stretti e il bando molto complesso. Se tutto andrà a buon fine, come ci auguriamo, raggiungeremo l’obiettivo di creare una green community su questo territorio, una delle prime esperienze del genere in Italia”. 

Post navigation

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

P