Caro energia e bollette, le proposte di Salvini a Draghi 2

Caro energia e bollette, le proposte di Salvini a Draghi

(Adnkronos) – Si è svolta oggi la videoconferenza della Lega, convocata da Matteo Salvini, sul tema caro energia e bollette. “Tra le proposte concrete e realistiche che la Lega formulerà al Presidente Draghi (in attesa di un eventuale e fortemente richiesto scostamento di bilancio, che si auspica sarà realizzato dal nuovo governo di centrodestra), Salvini – fa sapere la Lega – intende suggerire: tassazione degli extra profitti, proroga immediata degli sconti su carburanti e bollette in scadenza a settembre, semplificazione e maggiore informazione su tutti gli strumenti già attivi per ottenere sconti e dilazione dei pagamenti a vantaggio delle famiglie (risultato della Lega al governo)”. 

“Tra le altre proposte di Salvini: via libera al nucleare, potenziamento e costruzione di nuovi termovalorizzatori, revisione delle politiche europee su Green Deal, ma soprattutto un Pnrr sull’energia da almeno 30 miliardi, in accordo con l’Europa, per superare l’autunno e l’inverno aiutando famiglie e imprese” fa sapere la Lega al termine della riunione alla quale erano “collegati, tra gli altri, Giancarlo Giorgetti e Federico Freni, i senatori Alberto Bagnai e Paolo Arrigoni (rispettivamente responsabile del Dipartimento Economia ed Energia della Lega), l’europarlamentare Marco Zanni”. 

 

Post navigation

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

P