Bonus 200 euro Inps, a chi spetta da ottobre: novità lavoratori

(Adnkronos) – Il bonus di 200 euro Inps che spetta ai lavoratori dipendenti viene esteso a coloro che non ne hanno beneficiato nella prima parte del 2022. Lo prevede la bozza del decreto legge aiuti bis, sotto i riflettori nel mese di agosto. Ai lavoratori dipendenti che ”nel primo semestre dell’anno 2022 non hanno beneficiato dell’esonero” dei contributi previdenziali previsti dalla legge di bilancio 2022 poiché interessati da eventi coperti figurativamente dall’Inps, e che non siano stati beneficiari dell’indennità di 200 euro ”è riconosciuta, in via automatica, l’indennità per il tramite dei datori di lavoro, nella retribuzione erogata nel mese di ottobre 2022”.  

Il bonus è riconosciuto, ”previa dichiarazione del lavoratore di non aver beneficiato” in precedenza dell’indennità e di essere stato destinatario di eventi coperti figurativamente dall’Inps nel primo semestre dell’anno 2022. ”L’Inps, a domanda, eroga l’indennità di cui al presente comma ai lavoratori aventi diritto alla predetta indennità, laddove non erogata dai datori di lavoro”. 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Bollette luce e gas, stop modifiche unilaterali contratti

Articolo successivo

Dazn-Tim, accordo modificato: cosa cambia per calcio in tv

Articoli correlati
P