Varese, uccide il compagno della ex e riduce lei in fin di vita, poi si suicida

(Adnkronos) – Ha sparato al compagno della ex a Cantello, nel Varesotto, abbandonando il cadavere in strada. Poi ha oltrepassato il confine con la Svizzera, ha raggiunto la donna a Stabio e le ha sparato riducendola in fin di vita, quindi si è suicidato. E’ la ricostruzione della doppia tragedia che si è svolta nel pomeriggio di oggi tra la Lombardia e il Canton Ticino.  

Stando a quanto emerso dalle prime indagini della polizia cantonale, il 51enne, residente in provincia di Varese, ha sparato alla ex 45enne, che ora rischia la vita, e ha poi rivolto l’arma verso se stesso togliendosi la vita. “Sul posto – si legge in una nota – agenti della Polizia cantonale e in supporto la Polizia comunale di Stabio, della Polizia città di Mendrisio e quella di Chiasso oltre ai soccorritori del SAM. Al fine di consentire le verifiche e i rilievi del caso, l’intera zona è stata isolata e messa in sicurezza. Per prestare sostegno psicologico è stato richiesto l’intervento del Care Team”. L’inchiesta per chiarire la dinamica dell’accaduto e i collegamenti con l’omicidio – presumibilmente del ‘rivale’ in amore – avvenuto questo pomeriggio in provincia di Varese è coordinata dalla Procuratrice pubblica Valentina Tuoni in collaborazione con le Autorità italiane, fa sapere ancora la Svizzera, che invita eventuali testimoni a contattare la Polizia cantonale allo 0848 25 55 55.  

 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

HRH Crown Prince Mohammed bin Salman announces designs for THE LINE, the city of the future in NEOM

Articolo successivo

utu rivoluziona ulteriormente il tax-free shopping a livello globale e rende noti i primi premi per acquisti tax-free al mondo in punti fedeltà con Accor

Articoli correlati
P