Mazzoncini (A2A): ‘Importante lavorare su efficientamento energetico’

(Adnkronos) – “Tra il 2020 e il 2021 gli investimenti sul territorio di Brescia hanno visto un aumento del 38%, un dato considerevole, che fa comprendere l’importanza che A2A attribuisce agli investimenti volti alla riduzione dell’impatto ambientale e alla transizione energetica. Dallo sviluppo delle reti elettriche e del teleriscaldamento fino alla depurazione dell’acqua, giochiamo una partita fondamentale. Per questo motivo cerchiamo di creare ampie alleanze, affinché si possa collaborare e navigare tutti verso una direzione comune, la sostenibilità”. Lo ha detto l’amministratore delegato di A2A Renato Mazzoncini in occasione della presentazione dell’ottavo Bilancio di Sostenibilità Territoriale di Brescia, alla quale hanno partecipato anche il presidente di A2A Marco Patuano e il Sindaco di Brescia Emilio Del Bono.  

“La transizione ecologica – ha aggiunto Mazzoncini – è ormai una necessità ineludibile. Nei territori dove il livello del Pil è più alto, come accade nella provincia di Brescia, sono più alti anche i consumi. Questo rende ancora più urgente l’efficientamento delle infrastrutture e lo stanziamento di fondi per ridurre l’impatto ambientale, ad esempio optando per la mobilità elettrica, sviluppando il teleriscaldamento e lavorando per una maggiore autonomia energetica, un tema più che mai attuale alla luce dei recenti rivolgimenti politici ed economici”.  

 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Patuano (A2A): 'Risultati 2021 molto positivi'

Articolo successivo

Microbiologi: 'Epatiti colpiscono 325 mln persone nel mondo, guardia alta'

Articoli correlati
P