In Polonia i gatti specie aliena invasiva

(Adnkronos) – L’ autorevole Istituto scientifico polacco per la Conservazione della Natura ha classificato i gatti domestici come “specie aliena invasiva”. Non è una novità che il gatto con cui condividiamo la casa rappresenti in realtà uno dei predatori più efficienti in natura; in alcuni paesi, in Australia per esempio, i felini domestici hanno messo a dura prova la biodiversità, sterminando intere specie tra uccelli, serpenti e insetti. Secondo le stime dei ricercatori polacchi, i gatti locali uccidono ogni anno almeno 140 milioni di uccelli. Per questo l’istituto consiglia a tutti i proprietari di limitare il tempo in cui il felino viene lasciato all’esterno. 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Riassunto: UserTesting e Startup Grind Scotland uniscono le forze per discutere dell'importanza della leadership empatica

Articolo successivo

Covid oggi Lombardia, 8.605 contagi e 23 morti. A Milano 2.380 casi

Articoli correlati
P