United Newswire: Il gioco d’azzardo in Italia: ecco il quadro normativo!

ROMA–(BUSINESS WIRE)–Uno dei passatempi più comuni e diffusi in ogni luogo del mondo è il gioco d’azzardo, sebbene le leggi che lo regolamentano varino di Stato in Stato. Questo vale persino nell’ambito dell’Unione Europea: infatti, non è ancora stata stilata alcuna normativa comunitaria che includa tutti i singoli Paesi. Di conseguenza, ciascuno di essi detiene la facoltà di regolamentare in maniera autonoma le sale da gioco fisiche, come i casinò e le sale scommesse, e virtuali, tra cui NetBet Casino, presenti sul proprio territorio. Questo discorso si estende quindi anche all’Italia, dove esistono una normativa nazionale, una regionale e una comunale, il cui scopo principale è quello di prevenire gli effetti dannosi sulla salute fisica, psichica ed economica sia dell’individuo che dell’intera comunità.

Cosa prevede esattamente la legge italiana in materia di scommesse, slot machine e giochi da casinò, come poker e roulette, e in che modo NetBet vi si attiene? Scopriamolo insieme con questo articolo!

Lo scopo della normativa

Nonostante l’Europa non abbia mai legiferato in maniera specifica in merito al gioco d’azzardo, tra il 2013 e il 2014 il Parlamento Europeo ha richiesto agli Stati membri di monitorare in maniera più approfondita il suddetto fenomeno, concedendo loro di approvare le norme necessarie volte a garantire maggiore sicurezza ai giocatori. La finalità delle normative è quella di proteggere gli individui e la collettività dalla ludopatia, dalle frodi (particolarmente diffuse sul web) e di tutelare i soggetti con un’età inferiore ai diciotto anni (a cui è vietato accedere anche alle sale gioco fisiche e virtuali, nelle quali è necessario autenticarsi con i propri documenti identificativi).

Operando in diversi Stati, NetBet dispone di licenze specifiche per ciascuno di essi. Inoltre, i numerosi controlli e le verifiche effettuate dagli organi predisposti rendono il sito web del colosso del gaming ulteriormente sicuro. Per esempio, i dati personali dei giocatori e delle giocatrici vengono crittografati mediante tecnologie altamente moderne, al fine di garantire loro il massimo del divertimento e dello svago.

Giochi vietati: quali sono?

La legge italiana riconosce come giochi d’azzardo le attività a scopo di lucro la cui vincita o perdita dipende in maniera esclusiva da imprevedibilità e aleatorietà, ovvero dalla fortuna e non dall’abilità del giocatore. L’organo volto a determinare la legittimità o l’illegittimità dei giochi d’azzardo è il Monopolio di Stato, che sancisce il divieto di proporre o agevolare i giochi d’azzardo non autorizzati dallo stesso Stato.

Gli esercizi italiani e i casinò online sono tenuti a esporre una tabella dettagliata delle attività ludiche non consentite ai sensi dell’articolo 110 del TULPS, qualora non si disponga di un permesso esplicito. Tra esse rientrano la maggior parte dei giochi di carte, ad esempio scala quaranta, sette e mezzo e il bridge, oltre al baccarat, la roulette e le scommesse con i dadi. In aggiunta all’elenco in questione, è necessario riportare liste e prescrizioni disposte dal questore locale.

Il sito rispetta tutti i requisiti previsti dalla legge, al fine di garantire un’esperienza di gioco unica e di prima qualità nel pieno rispetto delle regole e dei giocatori.

I casinò fisici e virtuali in Italia

In Italia è consentito giocare d’azzardo esclusivamente nei luoghi approvati dalla legge. Gli unici casinò autorizzati sul suolo dello stivale si trovano a Venezia, Campione, Sanremo e Vallée a Saint-Vincent. Questi sono tenuti a rispettare le linee guida del Decreto Balduzzi (ora legge n.189 del 2012), che prevedono l’esposizione di avvertimenti sul rischio di dipendenza e probabilità di vincita, il divieto d’ingresso ai minori e la ricollocazione dei punti fisici situati in prossimità di scuole, strutture sanitarie e altri luoghi definiti sensibili. Dal loro canto, i giocatori devono impegnarsi a evitare qualunque atteggiamento illecito o fraudolento.

Le regole in vigore per i casinò virtuali sono ancora in via di definizione, tuttavia l’ADM (Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato) nel 2011 ha redatto delle linee guida indirizzate proprio ai luoghi virtuali nei quali viene esercitato in gioco con vincita in denaro. Tra i requisiti che devono rispettare per essere considerati legali rientrano la tipologia di software utilizzato, la tutela dei minori, una chiara definizione e la pubblicazione dei rischi legati al gioco d’azzardo, la vigilanza e la sorveglianza contro frodi, truffe e riciclaggio di denaro. Il sito di NetBet prende molto sul serio le normative in materia di gioco d’azzardo dei singoli Stati e viene costantemente aggiornato e controllato al fine di garantire i massimi standard in termini di sicurezza.

Scegli NetBet: per giocare in maniera sicura

NetBet è un casinò online fondato nel 2001 che offre una vasta selezione di giochi d’azzardo e scommesse in diverse lingue, ecco perché è tra i siti più riconosciuti in Europa. Grazie alla sua lunga tradizione, migliaia di persone affidano la propria fortuna agli innumerevoli giochi presenti su NetBet, prodotti da aziende leader del settore come NetEnt, Microgaming e Playtech. Inoltre, consentendo di pagare e incassare tramite diversi metodi, come per esempio tramite buoni, trasferimenti bancari ed E-Wallet, e disponendo di diversi sistemi di bonus, il casinò si posiziona sul mercato in maniera altamente competitiva.

Cimentarsi con i diversi giochi nei casinò online è un passatempo divertente e molto amato. Tuttavia, è sempre consigliabile attenersi alle normative vigenti e affidarsi solo alle sale da gioco virtuali che espongono in modo chiaro la certificazione dell’ADM. Un’altra accortezza che consigliamo di avere è quella di leggere e valutare con molta attenzione le clausole e l’informativa sulla privacy del sito web in questione. Il casinò permette a tutti coloro che amano giocare d’azzardo di divertirsi a proprio piacimento in qualsiasi momento della giornata e in qualsiasi luogo.

Contacts

impulsQ GmbH

gk@impulsq.de

Total
0
Shares
Articolo precedente

Covid, mappa Ecdc: Italia torna in rosso scuro

Articolo successivo

Ministry of Development Funds and Regional Policy announces the most important urban event for the first time in Central and Eastern Europe

Articoli correlati
P