Riassunto: Thales e Palo Alto Networks offrono nuove integrazioni per la sicurezza e aiutano le organizzazioni a implementare un modello di protezione Zero Trust

  • Le trasformazioni del cloud saranno protette senza soluzione di continuità mediante l’autenticazione adattiva a più fattori e i controlli di sicurezza dell’accesso, riducendo i pericoli di violazioni
  • Le aziende sono in grado di sostenere modelli di lavoro flessibili e di offrire ai dipendenti un accesso da remoto omogeneo, comodo e sicuro

PARIS LA DÉFENSE–(BUSINESS WIRE)–Mentre le organizzazioni proseguono nel loro percorso di trasformazione digitale e trasferiscono sul cloud maggiori volumi di carichi di lavoro e strutture di rete e di sicurezza, aumenta la pressione affinché adottino soluzioni di protezione sufficientemente solide per le loro reti. Una collaborazione a lungo termine tra i due leader globali della cybersicurezza, Thales e Palo Alto Networks, aiuterà a supportare questa diffusa migrazione sul cloud, consentendo alle organizzazioni di implementare sistemi di sicurezza Zero Trust su larga scala.


Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Contacts

CONTATTO STAMPA

Thales, Rapporti con i media
Sicurezza
Marion Bonnet

marion.bonnet@thalesgroup.com
+33607859616

Total
0
Shares
Articolo precedente

Camper: una ventata di freschezza su Rai1 con Roberta Morise e Tinto

Articolo successivo

“Connubia Reef by Levi’s®” Il brand Levi’s® collabora con Connubia e lancia la poltrona Reef sostenibile per la Milano Design Week

Articoli correlati
P