Quattro semplici modi per migliorare il Wi-Fi

L’hybrid working è ormai parte integrante della nostra società. Molti di noi passano molto più tempo a casa propria per lavorare, che sia per un lavoro part-time o full-time. C’è da chiedersi però, dopo due anni, i sistemi domestici sono stati impostati nel migliore dei modi per supportare questo nuovo modo di lavorare?

A causa della pandemia, la popolazione europea si è trovata a dover dipendere più che mai dai servizi online: il mantenimento dei contatti con amici e familiari, l’intrattenimento, lo shopping, il lavoro da remoto e la DaD. Secondo un report di Eurostat, nel 2021 la percentuale di famiglie dell’UE con accesso a Internet era salita al 92%, circa 20 punti percentuali in più rispetto al 2011 (72%).

Il Digital Economy and Society Index (DESI) ha definito che, in Italia, nel 2021, e per quanto riguarda la copertura della banda larga veloce NGA, la percentuale di famiglie incluse è del 93%, al di sopra della media UE pari all’87%. Nel Regno Unito, l’Ofcom ha riferito che alla fine del 2020 circa il 94% delle famiglie britanniche aveva accesso a Internet: un aumento rispetto all’89% circa del 2019, con una media di 3 ore e 37 minuti al giorno su smartphone, tablet e computer (nove minuti in più rispetto al 2019) e una media di 1 ora e 21 minuti al giorno per guardare servizi online. In Germania, secondo DataReportal, il numero di utenti internet è aumentato di 1 milione (+1,3%) tra il 2020 e il 2021.

Quindi, il numero di utenti che si affidano sempre più ai propri dispositivi casalinghi e che cercano una connettività Internet più veloce e senza interruzioni è sempre più consistente. Investire quindi in apparecchiature Wi-Fi di qualità è di vitale importanza. 

Per investire nella tecnologia a lungo termine è necessario conoscere le offerte disponibili e le soluzioni più adatte alle proprie esigenze domestiche. Sia che si tratti di un cambio di router, sia che si tratti di trasferirsi in una nuova casa e partire da zero, ci sono molte opzioni da considerare. D-Link condivide quattro elementi da considerare per scegliere un Wi-fi affidabile e veloce:

La capacità (amplificata) del Wi-Fi (6)

Il Wi-Fi sta cambiando, con velocità di Internet mai viste prima grazie alla tecnologia Wi-Fi di nuova generazione. Il Wi-Fi 6 offrirà una capacità quattro volte superiore, rendendo possibile la connessione di un numero maggiore di dispositivi alle reti domestiche. Inoltre, gli smart router consentono un Wi-Fi ancora più intelligente e potente in tutta la casa. La serie EAGLE PRO AI di D-Link, ad esempio, comprende router e sistemi mesh che combinano tecnologia Wi-Fi 6 con l’intelligenza artificiale per offrire un’incredibile copertura e velocità Wi-Fi.

Il Wi-Fi flessibile per coprire punti irraggiungibili

Per ottenere la massima flessibilità, l’utente dovrebbe procurarsi un sistema mesh intelligente con l’obiettivo di creare un’unica connessione per raggiungere ogni angolo della casa. Infatti, questi prodotti ottimizzano e migliorano la connettività, non solo per ottenere una copertura rapida, efficiente e stabile in ogni stanza, ma anche senza punti morti e interruzioni di rete.

Le tecnologie di ultima generazione sono progettate per smart home con un elevato numero di dispositivi connessi. Avere un AI Wi-Fi Optimiser integrato che si connette continuamente al canale Wi-Fi migliore e un AI Traffic Optimiser che dà priorità all’utilizzo di Internet è fondamentale per una tipica giornata odierna – tra streaming in 4k, gaming e videocall e riunioni.

La gestione degli accessi Wi-Fi e dei dispositivi da un’app

Il Wi-Fi management è fondamentale: dalla gestione dei controlli e degli accessi alla verifica dell’utilizzo della rete, tutto questo può essere coordinato da una semplice app. L’app della nuova serie di dispositivi, EAGLE PRO AI, di D-Link è dotata di un assistente AI intelligente integrato che analizza automaticamente la rete e invia insight e report. Se compatibili con Google Assistant e Amazon Alexa, le app consentono agli utenti di utilizzare il controllo vocale per gestire ancor più facilmente la rete.

Inoltre, la gestione del Wi-Fi consente all’utente di navigare in completa sicurezza e privacy: individuando chi è connesso, bloccando i non autorizzati, abilitando il parental control e il Wi-Fi guest.

La sicurezza Wi-Fi per difendere i propri dati

Con l’evoluzione del mondo digitale si sviluppano anche le minacce informatiche, anche se questi rischi non possono mai essere completamente sradicati. L’upgrade delle tecnologie e l’aggiornamento dei sistemi consentono di ridurli in modo significativo. Scegliere di aggiornare un router con WPA3 integrato è già un passo avanti in termini di sicurezza del Wi-Fi domestico. Questo può contribuire a mantenere le informazioni personali al sicuro dagli aggressori.

L’hybrid working è ormai la normalità per le persone in tutta Europa e per accompagnare la crescita vertiginosa degli utenti di Internet e dei servizi, tra cui lo shopping online, lo streaming e il gaming, è necessaria una connessione migliore.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

KISS Expands Its Footprints to Empower Tribal Youth

Articolo successivo

VIKTOR&ROLF ANNOUNCES FKA TWIGS AS THE FACE OF NEW FRAGRANCE GOOD FORTUNE

Articoli correlati
P