Nuova sede S2C a Milano, l’edificio in legno che guarda al futuro

(Adnkronos) –
Il nuovo edificio ospiterà la sede della S2C nota compagnia assicurativa nel ramo cauzioni
 

Milano, 14 giugno 2022 – Volumi poligonali, superfici vetrate sfaccettate e uno stile contemporaneo capace di integrarsi perfettamente con le architetture moderne del contesto: sono queste le caratteristiche peculiari della torre per uffici che ospiterà il nuovo Headquarter del gruppo assicurativo

S2C,
un edificio che nascerà a Milano, in via Pirelli nel quartiere di Porta Nuova. 

L’edificio, che dovrebbe essere ultimato nell’arco del 2022, nasce con l’obiettivo di rappresentare a livello internazionale un importante esempio di architettura sostenibile
innovativa. Il progetto è frutto di un gruppo di lavoro che ha riunito eccellenze nel settore dell’ingegneria e dell’architettura.  

“Volevamo una sede iconica, che fosse riconoscibile e capace di rappresentare i valori della nostra società – ha spiegato l’AD della S2C Gianluigi Boccia –. Esigenze che sono state ben interpretate dall’architetto Andrea Straja di GAS Studio che ci ha presentato un progetto che ci è piaciuto molto a livello estetico ed al quale abbiamo deciso di unire il concetto della sostenibilità attraverso l’edilizia in legno. Il risultato è un concentrato di innovazione architettonica unica, un perfetto esempio di come sia possibile costruire puntando sulla sostenibilità ambientale e sull’innovazione al tempo stesso”. 

Il nuovo Headquarter della S2C è un edificio di 8 piani fuori terra ed è il primo edificio in Italia realizzato con struttura portante in XLAM con travi in legno che lascia ben visibili le facciate vetrate. Il risultato è un immobile dall’aspetto moderno che si distingue anche per l’impiego di materiali naturali. L’elemento principale del progetto architettonico è il legno, con la struttura di colonne e travi che risultano ben visibili dall’esterno e rendono l’edificio unico nel suo genere. È, infatti, la prima torre per uffici, realizzata nel nostro Paese, che punta su un materiale naturale come il legno; scelta che ha una sua valenza anche a livello di sostenibilità ambientale in quanto permette di limitare le emissioni di CO2 nell’atmosfera. Anche il resto dei materiali di costruzione è orientato verso prodotti con un’importante percentuale di materiale riciclato a ridottissimo contenuto di componenti tossiche. 

L’edificio è reso unico anche da altre caratteristiche. L’involucro ad alte prestazioni è in grado di garantire durante tutto il giorno le condizioni ottimali di temperatura e luce all’interno. Si è deciso di realizzare un giardino d’inverno ai piani bassi, al piano terra verranno poi realizzate una scalinata di design, sale riunioni e spazi co-working. I piani più alti ospiteranno gli uffici.  

L’efficienza energetica del palazzo viene garantita da un impianto fotovoltaico frutto di un attento studio del soleggiamento e dell’esposizione nelle ore del giorno nei periodi diversi dell’anno. Per il riscaldamento e la produzione di acqua calda sanitaria si è pensato a un impianto a Pompa di Calore con un sistema di condensazione ad acqua di falda. Un sistema di raccolta delle acque meteoriche permetterà di riutilizzarle all’interno del ciclo delle acque grigie. L’edificio sarà poi dotato di impianti ad alta efficienza che consentono di raggiungere il comfort indoor ottimale contenendo i consumi. La ventilazione naturale consentirà di arieggiare e raffrescare le parti comuni nei mesi più miti dell’anno, previa valutazione della qualità dell’aria attraverso apposito software. Il building management system consentirà di gestire in maniera automatica alcune parti dell’edificio come lo spegnimento delle luci e l’abbassamento delle tende nelle diverse ore del giorno. Ciò consentirà di ottimizzare l’uso della luce naturale e ridurre l’impiego di fonti di luce artificiali. Il progetto prevede l’impiego di lampade LED dimmerabili, che consentiranno di avere un miglior condizioni di luce indoor e contenere i consumi.  

“L’edificio sarà dotato di ogni comfort. Tra gli obiettivi di S2C Assicurazioni c’è infatti quello di garantire il benessere dei propri dipendenti realizzando un ambiente di lavoro ottimale – ha sottolineato l’AD Gianluigi Boccia. – Abbiamo voluto scommettere sull’edilizia sostenibile investendo su un edificio che rispecchia la voglia di futuro e di innovazione della nostra società e che è anche simbolico di un nuovo modo di costruire, in cui si punta sul ridotto impatto ambientale, senza nulla togliere a bellezza e innovazione”.  

S2C SPA è una compagnia di assicurazioni italiana fondata nel 2010, specializzata nel ramo cauzioni. La compagnia ha registrato una crescita esponenziale negli ultimi anni chiudendo il 2021 con un fatturato di poco inferiore a 40 milioni. Il piano pluriennale e il budget 2022, prevede una crescita del fatturato superiore ai 43 milioni. 

L’esigenza di un nuovo Headquarter segue di pari passo questa crescita ed è stata studiata in modo tale da rappresentare al meglio i valori della compagnia e le sue sfide future.  

Per maggiori informazioni
 

Sito web: https://www.s2cspa.it/homePage.html
 

Responsabilità editoriale: TiLinko – IMG Solutions srl per MGvision 

P