Mondiali nuoto Budapest 2022, Ceccon record nei 50 farfalla

(Adnkronos) – Un record italiano al via dei Mondiali di nuoto di Budapest 2022. Thomas Ceccon, nei 50 farfalla, nuota in 22’’88 stabilendo il nuovo primato nazionale. Un tempo di assoluto rilievo per il ventenne veneto, al livello dell’americano Caeleb Dressel, 7 volte oro olimpico. “Sono partito subito forte e sono contento perché erano cinque volte consecutive che facevo sopra un centesimo dal record italiano -le parole di Ceccon al sito della Fin-. Due settimane fa a Canet mi ero scaldato a secco e mi ero sentito bene. Qui l’ho rifatto e mi sono ripetuto in gara. Sono molto contento, certo davanti magari hanno nuotato controllando. Non sono a livello di Dressel in questa gara, però il 50 mi è servito per rompere il ghiaccio e tirare com e so fare. Certo nei 100 dorso mi sento più pronto. Li mancheranno i russi e c’è più possibilità di medaglia”. 

Marco De Tullio è in finale nei 400 stile libero con l’ultimo tempo (3’46″47) dopo una batteria chiusa al secondo posto dietro al tedesco Lukas Martens (3’45″04). “Sono contento perché sono entrato per pochi centesimi in finale come successe a dicembre in vasca corta – racconta il bronzo agli europei in vasca corta. Stamattina ho fatto più fatica del solito ma avevo preso i biglietti del pomeriggio per i miei genitori e mi sarebbe dispiaciuto deluderli. Visti i tempi di questa mattina forse c’è un po’ di spazio nel podio”, dice il 21enne pugliese. 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Covid oggi Toscana, 1.972 contagi: bollettino 18 giugno

Articolo successivo

Bonus 200 euro, modulo autocertificazione: la scadenza di luglio

Articoli correlati
P