Merck, ricerca e innovazione contro la sclerosi multipla

(Adnkronos) – Da quasi 25 anni Merck è costantemente impegnata nel trovare soluzioni per rispondere ai bisogno insoddisfatti delle persone con sclerosi multipla. Una ricerca che ha permesso negli ultimi anni alle terapie di fare importanti passi avanti grazie a farmaci ad azione immunosoppressiva come la Cladribina. Al tempo stesso grandi innovazioni tecnologiche e digitale hanno migliorato la vita dei pazienti e aiutato il lavoro degli specialisti. Questi solo alcuni degli argomenti trattati nei due giorni organizzati da Merck con il titolo “Echo in Ms”. 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Coca Cola Hbc Italia, oltre 130 mln di euro in economia circolare

Articolo successivo

Gasperini: "Tecnologia sempre più protagonista nel combattere la sclerosi multipla"

Articoli correlati
P