Luna di miele ai Caraibi: consigli per l’organizzazione

Tra i mille preparativi necessari all’organizzazione del proprio matrimonio, la scelta del viaggio di nozze è sicuramente il momento più spensierato che proietterà i futuri sposi al pensiero che, dopo la frenesia dei preparativi e dei festeggiamenti, arriverà il tanto agognato periodo di relax e spensieratezza.

Tra le mete più ambite per la luna di miele, i Caraibi rappresentano sicuramente la scelta ideale; unire il desiderio di scoprire luoghi così lontani, con tradizioni e culture diverse, a un mare spettacolare con spiagge suggestive, è sicuramente il sogno di tutti. Per rendere il proprio viaggio di nozze unico, però, occorre una speciale organizzazione; mai nulla dovrà essere lasciato al caso e ogni volo da prenotare, luogo da visitare o resort in cui alloggiare, dovrà essere pianificato con cura.

Affidarsi ad agenzie di viaggio online come Turisanda significa optare per una guida professionale e sicura, che permetterà di viaggiare in totale sicurezza, con itinerari e alloggi raccomandati e affidabili.

Principali attrazioni dei Caraibi

Come accennato in precedenza, viaggiare nei Caraibi significa avere la possibilità di scoprire luoghi e culture differenti dalle proprie. Tra le mete più ambite c’è sicuramente L’Havana, capitale dell’isola di Cuba, che ancora conserva gli stili architettonici di tempi meno recenti, facendo respirare la storia che ha attraversato questo affascinante territorio, testimoniata fieramente dal popolo cubano, ancora molto legato alle sue radici e ai tempi della rivoluzione.

Spostandosi dalla capitale, ci sarà poi l’occasione di scoprire una delle spiagge più spettacolari del posto, ovvero Playa Paraiso, a Cayo Largo, situata sulla costa sud di Cuba; qui il turista potrà ammirare distese di sabbia bianchissime, bagnate da un mare turchese e profondamente suggestivo.

Altra meta ambita dalle coppie di neo sposi per il loro viaggio di nozze è l’isola di Antigua che, grazie alla sua meravigliosa e riparata baia, chiamata Deep Bay, potranno godere di momenti di assoluto relax, in completa riservatezza e tranquillità.

Altra meraviglia dei Caraibi è la spiaggia di Saona, situata nella parte sud orientale della Repubblica Dominicana; un vero paradiso tropicale dove gli amanti dello snorkeling potranno ammirare una delle barriere coralline più grandi e incontaminate del mondo.

Quando partire per i Caraibi e documenti necessari

Il clima dei Caraibi si divide sostanzialmente in due stagioni principali: quella secca, che va da novembre a metà maggio, con temperature miti e gradevoli e poi c’è la stagione calda e umida che copre i restanti mesi; in questo periodo potrebbero essere frequenti temporali e picchi di caldo, ma allo stesso tempo i venti tendono a diminuire.

Per organizzare al meglio la propria luna di miele ai Caraibi, è bene munirsi già dei documenti necessari per il viaggio.

Sarà, infatti, indispensabile avere un passaporto con validità residua di almeno 6 mesi dalla data di arrivo.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Benzina e diesel oggi, prezzo supera i 2 euro

Articolo successivo

Sapete come scegliere un miscelatore da doccia?

Articoli correlati
P