L’ebook compie 20 anni in Italia (2002-2022): la storia da Giacomo Bruno a 1 miliardo di lettori

(Adnkronos) –
Milano, 03.06.2022 – L’ebook in Italia compie 20 anni e i dati pubblicati sul sito di ricerche Statista.com parlano chiaro: il tasso di crescita mondiale del mercato degli ebook è esponenziale tanto in termini di fatturato quanto di lettori raggiunti. Si stima infatti che i guadagni derivanti dalla vendita di libri digitali supererà i 17 miliardi di dollari nel solo anno 2022, con più di 1 miliardo di lettori attivi.
 

Due dati assai rilevanti se consideriamo che l’ebook non è un prodotto frutto di questo millennio, bensì ha radici antiche. È infatti il 1949 quando una maestra e inventrice spagnola, Angela Ruiz Robles, registra un brevetto che anticipa alcune caratteristiche pionieristiche del futuro libro digitale. È tuttavia il 1971 l’anno di nascita dell’ebook, grazie al Progetto Gutemberg ad opera di Michael S. Hart.  

E in Italia? Il cambio di passo si ha all’inizio del nuovo millennio, nel 2002 per la precisione, con la pubblicazione dei primi libri digitali in lingua italiana ad opera dell’editore romano Giacomo Bruno, definito da tutti il “papà degli ebook”, per essere stato il primo a pubblicare e diffondere gli ebook in Italia, 9 anni prima di Amazon e degli altri Editori.  

“Era il 2002 quando ho avuto l’idea di portare gli ebook in Italia. A quel tempo Amazon non era ancora presente nel nostro Paese ma avevo già intuito che questa nuova tipologia di supporto digitale avrebbe cambiato in meglio la vita di milioni di lettori” dichiara Giacomo Bruno, CEO di Bruno Editore “Da allora ho scritto io stesso 28 libri come autore e pubblicato più di 1.000 manuali di formazione come editore, tutti in formato digitale. Il motivo di tale successo? Un libro dà autorevolezza immediata a chi lo scrive, consentendo quindi all’autore di posizionarsi come massimo esperto del proprio settore”. 

A fronte dell’inarrestabile avanzata dei libri digitali rispetto al classico formato cartaceo, l’editore tende a precisare come nel corso dei 20 anni dalla nascita dell’ebook in Italia siano stati ben 2.400.000 gli italiani che hanno scaricato i libri digitali di Bruno Editore, prima casa editrice italiana specializzata nella creazione di ebook per la crescita personale, professionale e finanziaria. Da qui il nuovo obiettivo di lungo periodo su cui lo stesso Bruno dimostra di avere le idee ben chiare. 

“Come casa editrice, il nostro obiettivo è di arrivare a 10.000.000 di lettori nei prossimi anni” conclude Giacomo Bruno. “Mi rendo conto che in un’Italia che non legge può sembrare un numero apparentemente impossibile in termini assoluti. Tuttavia, se andiamo a scavare in profondità, emerge un dato assai interessante: nel nostro Paese c’è una grande richiesta di libri di formazione. Se nel lontano 2002 sembrava follia pensare che 1 miliardo di persone potesse leggere libri su un supporto digitale, oggi è una certezza che sempre più persone si avvicineranno al mondo degli ebook. I dati parlano chiaro e la corsa al digitale è inarrestabile”. 

 

Giacomo Bruno, classe 1977, ingegnere elettronico, è stato nominato dalla stampa “il papà degli ebook” per aver portato gli ebook in Italia nel 2002 con la Bruno Editore, 9 anni prima di Amazon e degli altri editori. È Autore di 27 bestseller sulla crescita personale e Editore di 700 libri sui temi dello sviluppo personale e professionale. È considerato il più noto “book influencer” italiano perché ogni libro da lui promosso o pubblicato diventa in poche ore Bestseller n.1 su Amazon. È seguito dalle TV, dai TG e dalla stampa nazionale. Per info: https://www.brunoeditore.it
 

Bruno Editore srl
 

https://www.brunoeditore.it
 

 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

ZEGAMA, 30,000 PEOPLE IN THE MOUNTAINS SUPPORTING THE WORLD'S BEST TRAIL RUNNERS

Articolo successivo

Ucraina, Gb: "Dopo 100 giorni di guerra Russia ha fallito obiettivi strategici"

Articoli correlati
P