Gas Russia, Germania in fase ‘allarme’ piano emergenza

(Adnkronos) – La Germania entra nella fase ‘allarme’ del piano d’emergenza sul gas. Fonti di governo hanno rivelato alla Dpa che il ministro dell’Economia tedesco Robert Habeck farà scattare questa mattina la seconda delle tre fasi del piano d’emergenza, nel giorno in cui apre a Bruxelles il vertice europeo che dovrà discutere anche il tetto al prezzo del gas per contenere gli aumenti provocati dalla crisi ucraina.  

“Noi ci troviamo in una crisi del gas, il gas è ormai una risorsa rara”, ha detto Habeck, annunciando l’attivazione della fase di allarme del piano di emergenza del gas in Germania, che avvicina il Paese ad una situazione di razionamento, a causa del taglio delle forniture russe. 

La prima fase, quella dell’early warning, era scattata alla fine di marzo, quando il Cremlino aveva chiesto il pagamento in rubli del gas, e indica un peggioramento considerevole nelle forniture. La seconda fase, di ‘allarme’, prevede una domanda accresciuta o problemi alle forniture, che restano comunque assicurate. La terza, quella dell”emergenza’, implica che le forniture non siano sufficienti a rispondere alla domanda. 

 

 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calenda: "Di Maio avvelenatore, andrebbe preso a pernacchie"

Articolo successivo

CityFALCON, the Spotify of financial content, raises $2m from a client, TBH, Holt, and Seedrs

Articoli correlati
P