Furgone travolge passanti a Napoli, uno muore: fermato 29enne

(Adnkronos) – E’ stato sottoposto a fermo di pm il 29enne sospettato di essere la persona alla guida del furgone che ieri pomeriggio, in due distinte circostanze nei comuni di Volla e Cercola nel napoletano, ha investito volontariamente 3 persone, due donne e un uomo. Quest’ultimo, 73 anni, è morto in ospedale in serata. Il 29enne deve rispondere di omicidio, tentato omicidio e furto. Dopo l’esecuzione del fermo, è stato portato nel carcere napoletano di Poggioreale, in attesa dell’udienza di convalida, a disposizione dell’autorità giudiziaria.  

Sono ancora ricoverate all’Ospedale del Mare le due donne investite ieri. La prima a essere stata travolta dal furgone è stata una donna di 40 anni a Volla, che al momento è in attesa di ricovero in chirurgia per la frattura del femore e per un ematoma al rene.  

Il secondo episodio è avvenuto a Cercola, dove a essere investita è stata una 47enne, che i medici dell’Ospedale del Mare hanno giudicato guaribile in 30 giorni. A essere stato investito per ultimo il 73enne, che non ce l’ha fatta nonostante l’intervento chirurgico d’urgenza al quale era stato sottoposto al suo arrivo in ospedale.  

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Cina: incendio in complesso petrolchimico a Shanghai, almeno un morto

Articolo successivo

Russia: "Ucraina con confini di prima non c'è più"

Articoli correlati
P