Digital Talk – “Scelte di salute. Farmaci equivalenti: una scelta di valore in farmacia”

(Adnkronos) – L’89% degli Italiani li conosce ma ad oggi solo 1 confezione su 5 dei farmaci che esce dalla farmacia è di un equivalente. 

Eppure, su consiglio del farmacista, l’84% degli intervistati afferma che lo acquisterebbe.  

Sono questi alcuni dei dati emersi dal sondaggio realizzato in questi giorni da Emg Different su cui si confronteranno gli esperti al talk di approfondimento “Scelte di salute. Farmaci equivalenti: una scelta di valore in farmacia” – promosso da Sandoz – che verrà trasmesso in diretta streaming il 14 giugno alle 17.45 sui canali web di AdnKronos ww.adnkronos.com e nel profilo Youtube AdnKronos (youtube.com/adnkronos). 

Il sondaggio conferma il ruolo chiave del farmacista nella scelta delle cure. Questi professionisti godono della fiducia degli italiani (90%): il 60% infatti dichiara di avere una farmacia di riferimento.  

All’interno di tale contesto vale 1 miliardo di euro l’anno quello che i pazienti continuano a pagare di tasca propria come differenza di prezzo per continuare a prendere il farmaco di marca invece del suo equivalente. 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Tumore colon retto, -34% rischio colon retto da consumo pesce in scatola

Articolo successivo

Caricabatterie universale per smartphone, Ue raggiunge accordo

Articoli correlati
P