Croazia nell’euro da gennaio 2023

(Adnkronos) – Croazia nell’euro da gennaio 2023. Nell’Ecofin di oggi “abbiamo preso le decisioni” necessarie a “consentire alla Croazia di passare all’euro a gennaio 2023. L’euro sarà la moneta croata” a partire da quella data, al posto della kuna. Lo ha detto il ministro dell’Economia francese Bruno Le Maire, al termine del Consiglio dei ministri a Lussemburgo.   

Per il commissario europeo all’Economia Paolo Gentiloni, “è estremamente importante anche dal punto di vista simbolico, perché negli anni Novanta la Croazia era in guerra”. “Abbiamo un Paese che 25 anni fa era in guerra, è entrato nell’Ue e ora entra nell’euro. E’ un’ottima notizia non solo per la Croazia, ma per l’intera Ue”, ha sottolineato Gentiloni. 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Gas, cosa si può fare con quello che abbiamo in Italia?

Articolo successivo

Covid oggi Emilia, 3.117 contagi e 5 morti: bollettino 17 giugno

Articoli correlati
P