Colla (Emilia Romagna): “Qui nasce l’academy democratica e aperta al territorio”

(Adnkronos) – “Questa dell’academy della Philip Morris è un’idea nuova perché non è solo della Philip Morris: istituti tecnici professionali possono fare formazione di alta qualità, possono venere qui le startup. Ovviamente serve anche per i dipendenti della Philip Morris ma viene utilizzato anche per i lavoratori, gli ingegneri i tecnici della filiera, dall’agricoltura alla logistica dal packaging alla ricerca”. Così Vincenzo Colla, assessore Sviluppo economico Regione Emilia-Romagna, in occasione dell’inaugurazione del Philip Morris Institute for Manufacturing Competences (Imc): il nuovo centro di Philip Morris per l’alta formazione e lo sviluppo delle competenze legate a Industria 4.0 di Crespellano (Bo).  

“Questa è la novità: un’academy democratica, aperta al territorio”, ha spiegato Colla che ha aggiunto: “Non solo noi andremo a investire sugli istituti che vogliono collaborare con Imc: questa academy la vogliamo riempire con la legge per attrarre talenti, perché non è sufficiente creare occupazione, per creare lavoro di qualità serve un percorso, servono servizi”. 

“Quando si dice attrarre talenti, qua ce la facciamo. Serve lavoro di qualità e portare la ricerca e l’innovazione vicino al processo produttivo è la cosa che noi vogliamo”, ha concluso. 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Caiumi (Confindustria): "Industria 4.0 non c'è senza la formazione"

Articolo successivo

Stop isolamento positivi: Pregliasco, Ricciardi e Sileri dicono no

Articoli correlati
P