“Chernobyl saccheggiata dai russi”

(Adnkronos) –
I russi hanno saccheggiato i sistemi di sicurezza nei laboratori nucleari ad alta tecnologia di Chernobyl. Lo denunciano i media locali su Telegram. Nello specifico 698 computer, 344 automobili, 1500 dosimetri di radiazioni, software insostituibili e praticamente tutti gli estintori.  

Nikolai Bespaly, direttore del Central Analytical Laboratory, ha però detto che parte dell’attrezzatura rubata è dotata di localizzatori Gps. 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Mondiali 2022, Baggio: "Vergogna che Italia non sia qualificata di diritto"

Articolo successivo

Riassunto: Esri integra i dati di LightBox per espandere la geocodifica dei contenuti canadesi

Articoli correlati
P