Caldo estremo in Europa, segni di un clima che sta cambiando

(Adnkronos) – Non è solo l’Italia colpita dall’anomalo per la stagione picco di temperature: l’ondata di calore che ancora prima dell’avvio dell’estate astronomica ha colpito Spagna e Francia e poi il resto dell’Europa centrale ci sta facendo capire cosa significherà vivere in un mondo più caldo di 1,5°C. In Francia si moltiplicano i record storici di temperatura: per esempio a Biarritz dove la media storica per questo periodo è di 22°C, la colonnina di mercurio è salita fino a 42,9°C. Mentre a San Sebastian, nei paesi baschi spagnoli, il 18 giugno la temperatura è arrivata a 43,5°C, infrangendo il precedente primato di caldo per qualsiasi mese di ben 4,5 gradi. 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Intolleranza al nichel? Impara a gestirla grazie ai consigli di Nonna Paperina!

Articolo successivo

Covid oggi Italia, 16.571 contagi e 59 morti: bollettino 20 giugno

Articoli correlati
P