Annalisa Minetti: “Rai mandi in onda ‘Io Talent Europe'”

(Adnkronos) – Si chiama ‘Io Talent Europe’ la nuova scommessa di Annalisa Minetti, la cantautrice, atleta paralimpica e conduttrice televisiva, che non ha mai fatto della sua cecità un ostacolo. Annalisa – come racconta in un’intervista all’Adnkronos – sarà infatti la direttrice artistica e conduttrice di un nuovo talent show itinerante che “farà tappa in diverse città europee, prima di approdare alla finalissima che si svolgerà a dicembre a Roma”. Nato da un’idea di Mario Scava, giornalista e produttore italiano residente da molti anni in Lettonia, ‘Io Talent Europe’ vedrà in giuria “personaggi del calibro di Anna Oxa e Roby Facchinetti”. “Si tratta un talent che vuole essere un’opportunità per la musica italiana di affermarsi nel mondo. Dopo anni di sudditanza alla musica estera, abbiamo la possibilità di riprenderci la scena internazionale, anche sulla scia del grande successo dei Maneskin”, spiega Annalisa, che nel frattempo continua ad allenarsi tutti i giorni “in vista dell’appuntamento paralimpico di Parigi 2024”, dove gareggerà nel triatlhon (“vorrei vincere un’ultima medaglia prima di arrendermi all’età e continuare a fare sport solo come terapia per l’anima”, dice).  

“La prima tappa sarà a Londra dal 5 al 9 luglio – racconta all’Adnkronos – poi ci sarà una data a Parigi, una a Valencia, due a Tirana, per approdare al gran finale di Roma. Ogni tappa eleggerà un finalista che si sfiderà con gli altri a Roma. Naturalmente sul palco saliranno i nuovi talenti ma il racconto della musica italiana spazierà da ieri a oggi, con la presenza di giurati e ospiti”, sottolinea.  

Quanto alla messa in onda, “le varie tappe andranno in onda in diretta sulle maggiori tv delle città ospitanti, oltre ad essere visibili in tutto il mondo in streaming. In Italia poi verrà trasmesso in differita su una importante tv, che io spero possa essere la Rai, a cui sono molto legata, avendo fatto per due volte Sanremo” e avendolo anche vinto nel 1998 con il brano ‘Senza te o con te’. Annalisa non sarà sola alla conduzione ma non vuole ancora svelare chi sarà con lei sul palco: “Condurrò con qualcuno che non posso ancora rivelare perché il contratto ancora non è firmato. Quello che posso dire è che metterò in campo la mia competenza musicale ma anche e forse soprattutto la mia esperienza nella vita, che credo possa aiutare molti giovani a capire che i sogni in cui si crede e per cui si lavora duro possono avverarsi”, conclude.  

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Atp Stoccarda, Berrettini batte Sonego e va in semifinale

Articolo successivo

Autonomia, veneti sul piede di guerra: "Tradimento da Stato strozzino"

Articoli correlati
P