Allarme zecche in Italia

(Adnkronos) – L’aumento della temperatura globale e locale ha risvolti imprevisti anche nella diffusione di fastidiosi insetti come le zecche, soprattutto nelle zone alpine. A dare l’allarme e ad invitare alla prudenza sono le autorità sanitarie di alcune regioni alpine italiane. Un inverno mite e una primavera calda hanno favorito la diffusione e il proliferare in anticipo, di qualche settimana rispetto alla norma, di questi parassiti. Questi due fenomeni combinati fanno sì che vi siano molti più esemplari in circolazione e, dunque, occorre fare più attenzione e assumere comportamenti prudenti. 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Venice Blue Flag 2022, firmato accordo per ridurre l’impatto delle emissioni delle navi da crociera a Venezia

Articolo successivo

Come la Germania anche i Paesi Bassi rispondono alla crisi energetica con il carbone

Articoli correlati
P