Ucraina, Zelensky: “La Russia come i nazisti”

(Adnkronos) – In un discorso video da Borodyanka, sobborgo di Kiev pesantemente danneggiato dai bombardamenti russi, il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha tracciato parallelismi tra l’invasione tedesca nella seconda guerra mondiale e l’attuale invasione russa. “In Ucraina è stata organizzata una sanguinosa ricostruzione del nazismo”, ha detto Zelensky nel video in bianco e nero realizzato tra le macerie di un palazzo in occasione della Giornata della Memoria e della Riconciliazione. “Una ripetizione fanatica di questo regime: delle sue idee, azioni, parole e simboli. Una riproduzione dettagliata, maniacale, delle sue atrocità e un ‘alibi’ che presumibilmente dà uno scopo sacro malvagio”, afferma il presidente ucraino. 

Zelensky ha accusato la leadership russa di tagliare il “mai più” dallo slogan contro la guerra con il lancio del suo attacco il 24 febbraio e sostituirlo con lo slogan “Possiamo ripetere”. “Dall’inizio dell’invasione, i russi hanno ripetuto molte atrocità naziste, anche se con slogan diversi”, ha detto. 

Zelensky ha tuttavia ricordato il contributo del popolo ucraino alla vittoria della coalizione anti-hitleriana. “Il paese ha sofferto di bombardamenti, sparatorie di massa e occupazione, ha perso persone nei campi di concentramento e nelle camere a gas, come prigionieri di guerra e nei lavori forzati, ma alla fine ha comunque vinto”. 

 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Putin: "Obiettivo è prevenire rinascita nazismo"

Articolo successivo

Regioni, spesa per incarichi e consulenze: Piemonte, Veneto e Marche più virtuose

Articoli correlati
P