Ucraina, Kiev: “Più di 1.200 civili uccisi solo in regione Kiev”

(Adnkronos) – L’Ucraina afferma di aver recuperato nella sola regione di Kiev i corpi di oltre 1.200 civili uccisi dall’inizio dell’nvasione della Russia. “Purtroppo quasi tutti i giorni facciamo scoperte terribili e registriamo i crimini dell’esercito russo nella regione di Kiev – ha detto il capo della polizia della regione, Andriy Nebytov, stando a quanto riporta Ukrinform – Finora sono stati esaminati dai nostri esperti i corpi di 1.202 civili uccisi”. Secondo le notizie, sono 280 i cadaveri non ancora identificati. Circa 300 persone risulterebbero tuttora disperse.  

“Speriamo di trovare vive queste persone – ha detto Nebytov – Sappiamo che per molte non ci sono contatti perché hanno perso i cellulari, perché gli occupanti (russi) li hanno sequestrati o perché sono state trasferite con la forza in Bielorussia o in Russia”. 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Napoli, 20enni uccisi ad Acerra: 17enne in carcere per omicidio

Articolo successivo

Ucraina, "spari Russia contro mezzi con civili in fuga"

Articoli correlati
P