Torino, assalto a Unione Industriale: 11 misure cautelari

(Adnkronos) – Undici misure cautelari, nei confronti di militanti di Askatasuna ed appartenenti a collettivi studenteschi, sono state eseguite questa mattina dalla polizia di Torino per l’assalto all’Unione Industriali dello scorso 18 febbraio in occasione di una manifestazione studentesca, nell’ambito della mobilitazione nazionale contro l’alternanza scuola-lavoro.  

Resistenza aggravata a pubblico ufficiale e lesioni i reati contestati. 

Una ventina di manifestanti aggredì anche con bastoni, un contingente delle forze dell’ordine dislocato a protezione dell’ingresso della sede dell’Unione Industriale. 

Le undici misure cautelari eseguite questa mattina dalla Digos di Torino sono 3 arresti in carcere, 4 arresti ai domiciliari e 4 obblighi di presentazione. Tra i destinatari della misura cautelare in carcere anche il soggetto ritenuto responsabile di aver ferito con un bastone un funzionario di polizia. Durante le tensioni davanti all’Unione Industriali , dove i manifestanti dopo aver lanciato uova di vernice tentarono di forzare il cancello per entrare nella sede ma furono bloccati dalle forze dell’ordine, rimasero feriti anche sei carabinieri. 

 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Bridging Technology and Education: UNESCO and Huawei Deliver Campus UNESCO for Young People in 20 countries

Articolo successivo

Covid Corea Nord oggi, primi contagi: Paese in lockdown

Articoli correlati
P